Stai leggendo: Tonno con pomodorini, capperi e olive nere: una ricetta mediterranea

Prossimo articolo: Caesar salad

Letto: {{progress}}

Tonno con pomodorini, capperi e olive nere: una ricetta mediterranea

Il tonno con pomodorini, capperi e olive nere è un secondo piatto a base di pesce dal gusto ricco e deciso: è l'ideale per una cena romantica o tra amici, all'insegna dell'autenticità dei sapori.

Piatto piano color melanzana, con all'interno una fetta di tonno con pomodorini, capperi e olive

28 condivisioni 0 commenti

Il tonno con pomodorini, capperi e olive nere è un secondo piatto a base di pesce che affonda le sue tradizioni nelle località di mare affacciate sul Mediterraneo. Le sue acque, infatti, sono ricche di tonno sin dai tempi più remoti e il repertorio culinario è pieno di ricette che lo hanno come protagonista.

Un'altra peculiarità che lo caratterizza è data dalla sua carnosità e dalla consistenza molto compatta, che ben si presta per la realizzazione di secondi piatti come questa ricetta. Attenzione a non consumarne in quantità eccessiva, però, per via del suo alto contenuto di mercurio che non fa bene alla salute!

Informazioni

Ingredienti

  • Tonno fresco 4 fette
  • Pomodorini 500 gr
  • Capperi sotto sale 50 gr
  • Olive nere 250 gr
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extravergine di oliva 2 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Origano essiccato q.b.

Preparazione

  1. Prendi una padella antiaderente, aggiungi 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva e fai riscaldare a fiamma dolce insieme allo spicchio d'aglio. Lascia rosolare per qualche minuto. 

  2. Lava i pomodorini con abbondante acqua fredda, asciugali con un panno di cotone o carta assorbente, per evitare che facciano schizzare l'olio caldo una volta tuffati nella padella. 

  3. Dividi ognuno in 2 parti, aggiungi nella padella con l'olio, sala e lascia cuocere a fiamma bassa, per far uscire lentamente il succo.

  4. Riponi i capperi in un colino a maglia stretta, lava sotto abbondante acqua corrente fino a quando non saranno scomparse tutte le tracce del sale. Aggiungi al sugo e lascia insaporire.

  5. Priva del nocciolo le olive nere e aggiungi al condimento. Lava accuratamente le fette di tonno e unisci al sughetto. Lascia cuocere da entrambe le parti per qualche minuto.

  6. A fine cottura, aggiusta di sale se necessario e completa aggiungendo l'origano essiccato. Porta in tavola ancora fumante!  

Dal sapore deciso e inconfondibile, questo pesce spesso viene utilizzato per realizzare pietanze particolari e di alta cucina come la tartare di tonno e lime illustrata passo passo dallo chef Antonino Cannavacciuolo

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.