Stai leggendo: Quiche alla contadina con broccoletti e pomodorini

Prossimo articolo: Scaloppine ai funghi: la ricetta per renderle cremose

Letto: {{progress}}

Quiche alla contadina con broccoletti e pomodorini

Una ricetta vegetariana squisita e dagli ingredienti semplici: la quiche alla contadina con broccoletti e pomodorini. Scopri la ricetta della torta salata.

Ricetta quiche broccoletti e pomodorini

0 condivisioni 0 commenti

Le torte salate sono un'arma segreta in cucina, perfette per riciclare gli ingredienti della dispensa, ottime come ricette svuotafrigo o per proporre in tavola un piatto unico dalla preparazione facile e veloce.

La quiche alla contadina con broccoletti e pomodorini è una rivisitazione nostrana della tradizionale Quiche Lorraine francese, famosissima in tutto il mondo. Un antipasto ideale per cominciare con gusto un pasto dai sapori rustici e di campagna, o un secondo piatto leggero se accompagnato da verdure crude, fresche e di stagione.

La ricetta vegetariana della quiche con delizie dell'orto, si può personalizzare con il formaggio morbido preferito, per dare un tocco ancora più cremoso e soffice, o alleggerire sostituendo la classica panna con latte parzialmente scremato mescolato a ricotta delicata.

Informazioni

Ingredienti

  • Pasta sfoglia un rotolo
  • Broccoli romaneschi 400 gr
  • Scalogno 2
  • pomodorini freschi 300 gr
  • Uova 1 più 3 tuorli
  • Panna fresca 200 ml
  • Pecorino grattugiato 300 gr
  • ricotta fresca 100 gr
  • Noce moscata una spolverata
  • sale e pepe q.b.
  • Olio extra vergine d'oliva un cucchiaio

Preparazione

  1. Pulisci e lava i broccoletti romaneschi, sbollenta le cime per pochi minuti (per non far perdere le proprietà vitaminiche dell'ortaggio e per lasciarli leggermente croccanti) in acqua salata in ebollizione o in alternativa, falli cuocere al vapore.

  2. Lava i pomodorini e tagliali in quattro. Condiscili con olio, sale e pepe e lasciali da parte per farli insaporire. Salta i broccoletti con olio e lo scalogno tritato, regola di sale e pepe o peperoncino.

  3. In una terrina capiente rompi l'uovo intero e versa i tuorli, sbattili con sale e pepe. Incorpora la panna e la ricotta fresca, continua a mescolare vigorosamente per amalgamare il composto. Aggiungi anche il pecorino, la noce moscata, mezzo cucchiaio di olio e sbatti il tutto con una forchetta o una frusta fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.

  4. Accendi il forno a 180 gradi. Stendi la pasta sfoglia su una pirofila da forno rotonda e bassa, ricoperta da carta forno, lasciando i bordi più alti, bucherella con la forchetta e inforna per quindici minuti.

  5. Aggiungi ora le verdure scolate dall'eccesso di liquidi al composto cremoso. Mescola. Estrai la sfoglia dal forno e versa il composto livellando il tutto con l'aiuto di un cucchiaio. Spolvera con abbondante formaggio grattugiato e termina la cottura per altri trenta minuti circa.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.