Stai leggendo: Orecchiette con cime di rapa: la ricetta originale barese

Prossimo articolo: Souvlaki di pesce spada con insalata di uva

Letto: {{progress}}

Orecchiette con cime di rapa: la ricetta originale barese

Le orecchiette con cime di rapa sono una pietanza povera della tradizione culinaria meridionale: l' unione del gusto e della semplicità a tavola. Leggi la ricetta originale e scopri come realizzarla!

Piatto bianco di ceramica con all'interno orecchiette, cime di rapa, e formaggio grattugiato

134 condivisioni 0 commenti

Le orecchiette con cime di rapa sono una pietanza tipica pugliese, più precisamente di Bari e provincia: è un primo piatto invernale molto semplice da preparare ma dal sapore deciso e gustoso.

Le cime di rapa sono un ortaggio molto apprezzato in cucina perché sono un alimento poco calorico che contiene 22 calorie per 100 grammi ed è ricco di ferro, fosforo, potassio e vitamina C. In cucina si prestano per la realizzazione di svariate pietanze, anche di alta cucina come la ricetta della polenta con cime di rapa, illustrata in modo dettagliato dallo chef Antonio Cannavacciuolo.

Informazioni

Ingredienti

  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extra vergine d'oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Peperoncino fresco piccante 1
  • Orecchiette 350 gr
  • Cime di rapa 600 gr

Preparazione

  1. Con un coltello taglia prima la parte inferiore delle cime di rapa e dopo le foglie, scegliendo le più tenere. Seleziona accuratamente i fiori, scartando quelli aperti che presenteranno dei piccoli fiori di colore giallo.

  2. Prendi un recipiente abbastanza capiente, riempilo di acqua fredda, aggiungi un cucchiaino di bicarbonato e lascia in ammollo le cime di rapa per 5 minutiTrascorso il tempo necessario, lava sotto l’acqua corrente per 3 o 4 volte per eliminare tutti i residui della terra.

  3. Riempi per metà una pentola con acqua corrente e porta ad ebollizione, raggiunta la temperatura, tuffa i broccoli e lascia scottare per 5 minuti. Trascorso il tempo di cottura, scola e tieni da parte separatamente l’acqua di cottura dalle cime di rapa.

  4. Prendi una pentola antiaderente di grandi dimensioni, aggiungi 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva e fai riscaldare. Quando l’olio avrà raggiunto la temperatura giusta, unisci l’aglio insieme al peperoncino secco e fai soffriggere a fiamma molto bassa per 3 minuti.

  5. Quando l’aglio si sarà imbiondito, aggiungi le cime di rapa, sala e fai cuocere sempre a fiamma bassa, con un coperchio per circa 15 minuti. Ogni tanto controlla la cottura delle cime e se necessario, aggiungi un mestolo dell’acqua di cottura che hai tenuto da parte.

  6. Prendi una pentola, riempi d’acqua, sala e porta ad ebollizione, tuffa le orecchiette e controlla il tempo di cottura. Scola 5 minuti prima del tempo stabilito, continua la cottura a fiamma vivace nella pentola con le cime di rapa. 

  7. Aggiungi un mestolo della cottura degli ortaggi conservata precedentemente, in modo tale da far continuare la cottura della pasta e non rendere secco il condimento. Mescola spesso, spegni il fuoco, controlla di sale e porta in tavola ancora fumante!

Per rendere questo piatto ancora più gustoso, puoi aggiungere delle scaglie di parmigiano o se preferisci un sapore più particolare, una grattugiata di ricotta salata di capra.

 

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.