Stai leggendo: Torta Mont Blanc di castagne: un'idea squisita per addolcire l'autunno

Prossimo articolo: Ricette di Natale: il tronchetto al cioccolato e crema di formaggio

Letto: {{progress}}

Torta Mont Blanc di castagne: un'idea squisita per addolcire l'autunno

Una montagna di torciglioni di castagne, cacao e rum: questa è la torta Mont Blanc, la cui bontà supera in altezza persino la cima più conosciuta delle Alpi!

Mont Blanc a base di castagne

63 condivisioni 0 commenti

La torta Mont Blanc o Montebianco è un dolce italo-francese, o meglio, piemontese-francese. La nascita di questa delizia alle castagne è avvenuta probabilmente sotto il regno dei Savoia, quando Piemonte e Francia erano uniti.

La Mont Blanc è tanto buona quanto semplice da preparare. La fase più lunga riguarda le castagne perché bisogna sbucciarle una ad una dopo averle bollite. Per velocizzare la ricetta, si può comprare una crema di marroni già pronta a cui va aggiunta dell’acqua o del latte per renderla più fluida.

In realtà, la soddisfazione nel preparare questa torta è proprio legata alle castagne. Le migliori sono i marroni perché hanno un sapore più delicato, perfetto per preparare dolci, mousse e torte.

Regalati un momento di pura dolcezza e prepara la torta Mont Blanc di castagne. 

Informazioni

Ingredienti

  • Castagne 800 gr
  • Latte 400 ml
  • Panna 100 ml
  • Cacao amaro 25 gr
  • Zucchero 130 gr
  • Vanillina 1 bustina
  • Rum 1 bicchierino
  • Sale 1 pizzico

Preparazione

  1. Incidi la buccia delle castagne con un coltello formando una croce. Riempi una pentola con abbondante acqua fredda, aggiungi un pizzico di sale e fai bollire le castagne per circa 40 minuti.

  2. Scola le castagne e lasciale raffreddare qualche minuto. Non fare trascorrere troppo tempo, altrimenti eliminare la buccia risulterà più laborioso. Sbuccia le castagne una ad una togliendo anche la pellicina marrone. Non ti preoccupare se durante questa operazione non restano integre, perché dovrai usarle per preparare l’impasto. Metti da parte un paio di castagne intere per la decorazione finale.

  3. Trasferisci le castagne in casseruola insieme allo zucchero, alla vanillina e al latte. Cuoci a fuoco basso, mescolando di continuo fino a quando le castagne non avranno assorbito tutto il latte e non risulteranno spappolate.

  4. Togli il composto dal fornello e passalo nel passaverdura. Terminata questa operazione, monta la panna con uno sbattitore.Versa nel composto di castagne il rum, il cacao amaro e la panna e impasta in una ciotola capiente. Lavora il composto fino a quando non assume una consistenza abbastanza compatta. Forma un panetto, avvolgilo nella pellicola alimentare e mettilo in frigorifero per una/due ore.

  5. Tira fuori l’impasto dal frigorifero e schiaccialo con uno schiacciapatate in modo da ottenere tanti torciglioni. Cerca di usare lo schiacciapatate eseguendo un movimento circolare continuo in modo da comporre la montagna. Il movimento deve diventare più piccolo mano a mano che si arriva alla vetta del Mont Blanc.

  6. Se preferisci puoi adagiare i torciglioni di castagne su una base di pasta frolla, preparata alla maniera tradizionale con farina, zucchero, uova, burro e lievito per dolci.

  7. Decora la sommità del monte con una o due castagne intere o con un ciuffetto di panna per dolci. Se usi la panna, puoi realizzare dei ciuffetti anche alla base della torta.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.