Stai leggendo: Spin-off in vista per #Outlander?

Prossimo articolo: Empire 4x02: la recensione dell'episodio

Letto: {{progress}}

Spin-off in vista per #Outlander?

La produzione dello show pensa seriamente ad uno spin-off della serie. Ecco i dettagli.

0 condivisioni 0 commenti

La seconda stagione di Outlander, attualmente in produzione, racconterà il proseguo della storia di Claire e Jamie dall’altro lato della Manica, svolgendosi per la maggior parte del tempo in terra francese.

Il nuovo scenario permetterà a tutti noi fan di incontrare nuovi personaggi nati dalla fantasia dell’autrice della saga letteraria, l’incredibile Diana Gabaldon. Alcuni abbiamo già avuto modo di presentarveli, come Olympe Maxime, mentre per altri aspettavamo il momento giusto. E questa volta, l’occasione ce l’ha fornita Ron Moore, produttore della serie. Ma procediamo con ordine.

I lettori dei libri sapranno già che nella seconda stagione dovremmo (il condizionale è d’obbligo) aver modo di incontrare un personaggio che saprà ritagliarsi un bello spazio, non solo in tv, ma anche nei nostri cuori. Parliamo di Lord John Grey, giovane soldato inglese che si legherà indissolubilmente a Jamie e Claire nel corso della loro avventura.

Ebbene, proprio questo baldo giovane sarebbe il protagonista del futuro spin-off della serie. La produzione dello show ci ha sempre tenuto a sottolineare quanto il primo obiettivo della versione televisiva della saga sia quello di essere il più fedele possibile alla controparte cartacea, e, dunque, perché non seguire la strada tracciata dalla Gabaldon?

La scrittrice, infatti, ha sempre avuto un’affezione particolare per questo personaggio, tanto da dedicargli un’intera saga, vero e proprio spin-off letterario delle avventure di Claire e Jamie.

E Ron Moore ci ha tenuto a rispondere sulla questioneÈ un’idea che abbiamo in mente, e che ci piacerebbe poter sviluppare. Ma al momento siamo impegnati nella realizzazione della seconda stagione di Outlander. Vedremo cosa accadrà con il personaggio di Lord John Grey”.

Insomma, l’idea chiaramente stuzzica le menti degli sceneggiatori, che però, probabilmente, vorranno vedere come verrà accolto dai telespettatori il nuovo ingresso nella serie, prima di prendere ulteriori decisioni.

Noi incrociamo le dita. Voi?

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.