Stai leggendo: Gnocchi di patate alla sorrentina: la ricetta originale

Prossimo articolo: Torretta di pancake al pistacchio

Letto: {{progress}}

Gnocchi di patate alla sorrentina: la ricetta originale

Gli gnocchi di patate alla sorrentina con salsa di pomodoro e provola affumicata sono un primo piatto invitante e gustoso, l'ideale per una cena tra amici o un pranzo domenicale. Leggi la ricetta!

Primo piano di tegame con gnocchi di patate, passata di pomodoro, mozzarella e basilico

0 condivisioni 0 commenti

Gli gnocchi di patate alla sorrentina sono una prelibatezza della cucina campana, dove la provola fresca affumicata trova il giusto equilibrio con il sapore leggermente acidulo del pomodoro: il risultato è superlativo!

La ricetta che ti proponiamo è davvero semplice da realizzare e farà sussultare le tue papille gustative e dei tuoi ospiti, dovrai seguire soltanto un piccolo accorgimento: il sugo non dovrà essere denso ma abbastanza liquido perché proseguirà la sua cottura in forno. 

Informazioni

Ingredienti

  • Gnocchi 300 gr
  • Passata di pomodoro 500 ml
  • Basilico fresco 6 foglie
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extravergine di oliva 2 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Provola affumicata 200 gr
  • Parmigiano reggiano 2 cucchiai

Preparazione

  1. Prendi una padella antiaderente abbastanza capiente e fai riscaldare a fiamma bassa due cucchiai di olio extravergine di oliva insieme ad uno spicchio d'aglio per un 2 minuti

  2. Aggiungi la passata di pomodoro insieme a 3 mestoli d'acqua fredda, 2 foglie di basilico, sala e fai cuocere dolcemente con un coperchio per 20 minuti. Trascorso il tempo necessario, spegni e lascia riposare.

  3. Prendi una pentola abbastanza capiente, riempi con abbondante acqua corrente, sala e porta ad ebollizione. Appena l'acqua avrà raggiunto la giusta temperatura, tuffa gli gnocchi di patate. Quando saliranno tutti in superficie la cottura sarà ultimata e potrai scolarli.

  4. Prendi una teglia da forno o un tegame di terra cotta e aggiungi alla base due o tre mestoli del sugo preparato precedentemente, aggiungi gli gnocchi e cospargi con il restante condimento e la provola affumicata tagliata a cubetti.

  5. Mescola tutti gli ingredienti con un cucchiaio di legno affinché si uniscano in modo omogeneo, aggiungi il parmigiano reggiano grattugiato, rimescola e inforna a 180 gradi per 30 minuti.

  6. A cottura ultimata, togli dal forno e prepara le porzioni dei piatti, aggiungi dell'olio a filo e guarnisci con le foglie di basilico fresco. Porta in tavola ancora fumante!

Gli gnocchi di patate sono caratterizzati da una consistenza molto porosa che ben si sposa con i sughi rossi di carne o sughi bianchi di pesce, come la ricetta degli gnocchi con asparagi e calamari proposta dallo chef Antonino Cannavacciuolo.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.