Stai leggendo: Orecchiette con le cime di rapa: la ricetta originale pugliese

Letto: {{progress}}

Orecchiette con le cime di rapa: la ricetta originale pugliese

Dalla Puglia arriva una delle ricette più famose della tavola italiana: le orecchiette con le cime di rapa. Ecco come prepararla nella versione originale.

Piatto di orecchiette con le cime di rapa

45 condivisioni 0 commenti Il voto di 66 utenti

Le orecchiette con le cime di rapa sono un classico delle preparazioni pugliesi. La verdura riesce ad amalgamarsi bene alla pasta grazie alle striature che, per conformazione, questo formato possiede.

Nel piatto è immediato assaporare il contrasto di sapori che si viene a creare: l'amarognolo delle verdure ben si sposa con la piccantezza del peperoncino e il forte accento salato delle acciughe, entrambi smorzati dalla paprika dolce.

Il consiglio fondamentale da seguire è quello di utilizzare delle orecchiette fresche (meglio ancora se fatte in casa) per gustare il vero sapore della Puglia.

Ecco come preparare questa ricetta con pochi passaggi.

Informazioni

Ingredienti

  • Orecchiette 400 gr
  • Cime di rapa 200 gr
  • Aglio 2 spicchi
  • Sale q.b.
  • Acciughe sott'olio 5
  • Olio extra vergine d'oliva q.b.
  • Peperoncino 1
  • Paprika dolce 1 cucchiaino

Preparazione

  1. Metti sul fuoco una pentola con l'acqua.In attesa che bolla pulisci e lava le cime di rapa.

  2. Quando l'acqua bolle, immergi le cime. Lascia cuocere per due minuti esatti e dopo immergi le orecchiette fresche.

  3. Prendi una padella e versaci dell'olio per far soffriggere l'aglio e il peperoncino. Dopo circa 30 secondi aggiungi le acciughe e, con l'aiuto di un cucchiaio di legno, cerca di sminuzzarle grossolanamente.

  4. A questo punto, quando le cime e la pasta saranno cotte, scola il tutto. Ora puoi agire in due modi: o rimetti pasta e verdura in pentola, aggiungi l'olio bollente con aglio, peperoncino e acciughe e mescoli bene o, se disponi di una padella molto capiente, puoi versare orecchiette e cime direttamente in padella e mantecare con l'aiuto di un cucchiaio di legno o aiutandoti sollevando la padella e girando il contenuto con dei colpetti.

  5. Quando tutto è pronto e mescolato, aggiungi la paprika dolce, rimescola, togli gli spicchi d'aglio e servi!

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.