Stai leggendo: Chutney agrodolce con mango e zenzero: un tocco orientale sulla tua tavola

Letto: {{progress}}

Chutney agrodolce con mango e zenzero: un tocco orientale sulla tua tavola

Il chutney agrodolce con mango e zenzero è un'ottima ricetta per accompagnare i tuoi secondi di carne o di pesce: dai un tocco di sapore esotico alle tue pietanze!

Ciotola bianca quadrata con chutnay di mango e zenzero, al lato due peperoncini rossi e pepe

31 condivisioni 0 commenti Il voto di 1 utente

I chutney sono delle salse agrodolci fatte con frutti e spezie e derivano dalla tradizione culinaria dell'India ma la ricetta è stata diffusa dagli inglesi dopo l'epoca coloniale. Queste salse speziate si abbinano molto bene a secondi di carne o di pesce e possono essere utilizzate anche come intingolo per accompagnare formaggi stagionati. 

L'unica attenzione da prestare è relativa all'acquisto del mango: deve essere maturo e per poterne essere sicuro controlla che la buccia sia ben aderente al frutto, premi la polpa leggermente e se risulterà appena cedevole, il livello di maturazione sarà quello giusto.

Informazioni

Ingredienti

  • Mango 500 gr
  • Zenzero 50 gr
  • Scalogno 2
  • Zucchero 400 gr
  • Pomodori 250 gr
  • Peperoncini rossi piccanti 1 cucchiaino
  • Sale mezzo cucchiaino
  • Aceto di mele 2,5 dl

Preparazione

  1. Lava e asciuga con un panno di cotone i pomodori. Prendi una pentola, aggiungi dell'acqua e porta ad ebollizione, quando l'acqua avrà raggiunto la giusta temperatura tuffa i pomodori e scottali per un minuto.

  2. Scola i pomodori, elimina la pelle, tagliali in due parti, priva dei semi e taglia a tocchetti. Sbuccia con un pelapatate lo zenzero, prendi la metà, tagliala grossolanamente e passa nel frullatore per qualche minuto insieme ai pomodori. Affetta finemente l'altra metà dello zenzero.

  3. Lava e asciuga il mango, pelalo e taglia la polpa a tocchetti. Prendi una padella e aggiungi insieme il sale, l'aceto di mele, lo zucchero, il peperoncino piccante in polvere, l'altra metà dello zenzero e lo scalogno che avrai tagliato a fette sottili e lascia cuocere a fuoco medio per 15 minuti.

  4. Trascorso il tempo necessario per la cottura, aggiungi la polpa di mango e prosegui con la cottura a fiamma moderata per 30 minuti, fino a quando il chutney non avrà raggiunto una consistenza simile a quella delle confetture.

  5. Spegni il fuoco e lascia riposare la salsa agrodolce. Quando avrà raggiunto la temperatura ambiente riponi in una ciotola e fai raffreddare in frigo. Utilizza entro 1 o 2 giorni dalla preparazione.

Puoi conservare il chutney in barattoli sterilizzati ben caldi e chiuderli subito ermeticamente come fai per le marmellate, in questo modo avrà sempre pronta e a portata di mano la tua salsa agrodolce!

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.