Stai leggendo: Torta allo yogurt e ciliegie

Letto: {{progress}}

Torta allo yogurt e ciliegie

Una ricetta facile e veloce da realizzare: la torta allo yogurt e ciliegie è un dessert perfetto per una merenda pomeridiana o per un fine pasto goloso e leggero.

Quadrotto di torta allo yogurt e ciliegie con fogliolina di menta su tagliere di legno

16 condivisioni 0 commenti Il voto di 3 utenti

Ecco una torta morbida e leggera che può essere preparata nelle varianti che più preferisci e utilizzando frutta di stagione o diversi tipi di yogurt: ideale da servire come merenda ai più piccoli ma perfetta anche per concludere in dolcezza una cena, magari accompagnata da un ciuffo di panna o una pallina di gelato alla vaniglia. Non dimenticarti di decorarla con delle foglioline di menta prima di servirla in tavola!

Informazioni

  • Difficoltà Facile
  • Metodo di cottura In forno
  • Categoria Torte
  • Preparazione 30 minuti
  • Cottura 40 minuti
  • Tempo totale 70 minuti
  • Dosi 6 persone

Ingredienti

  • Uova 3
  • Farina 00 300 gr
  • Maizena 80 gr
  • Zucchero 200 gr
  • Olio di semi 80 gr
  • Yogurt naturale 200 gr
  • Ciliegie 150 gr
  • Lievito per dolci mezza bustina
  • Burro q.b.

Preparazione

  1. Per preparare la torta allo yogurt e ciliegie inizia setacciando la maizena e il lievito con la farina, disponi il tutto in una ciotola e mescola con un cucchiaio.

  2. In un'altra ciotola lavora con una frusta le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso e leggero: al termine aggiungi lentamente l'olio a filo e, per l'ultimo, unisci lo yogurt mescolando con un cucchiaio di legno. Mescola il tutto e quando gli ingredienti si saranno amalgamati aggiungi un po' alla volta la farina setacciata con le altre polveri.

  3. Imburra la tortiera e aggiungi l'impasto: livella la superficie con il dorso di un cucchiaio e adagia delicatamente le ciliegie tagliate a metà e private del nocciolo facendo una leggera pressione sull'impasto.

  4. Inforna la torta in forno già caldo per 40 minuti a 170° e sfornare solo quando la superficie avrà raggiunto un colorito dorato e leggermente croccante. Al termine della cottura estrai la teglia dal forno e lascia raffreddare il dolce prima di servirlo. 

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.