Stai leggendo: Uno Scandal di Nazista!

Prossimo articolo: Game of Thrones: Kit Harington e l'esilarante imitazione del drago

Letto: {{progress}}

Uno Scandal di Nazista!

Chandra Wilson incontra il president Fitz

0 condivisioni 0 commenti

La Nazista è tornata… ed è inarrestabile! Stiamo ovviamente parlando di Chandra Wilson aka Miranda Bailey, la chirurga dura dal cuore tenero che amiamo dal primissimo episodio di Grey’s Anatomy.

Ma che ci fa Chandra sul set di Scandal, al cospetto del Presidente? Crossover in vista tra Grey’s Anatomy e lo show di Olivia Pope? Nonostante questo sia il sogno di ogni fan di FoxLife, purtroppo la collaborazione tra le due serie è per il momento “solamente” dietro la macchina da presa. La Wilson, dopo essere stata regista di alcuni episodi di Grey’s Anatomy, è infatti pronta a dirigere un nuovo episodio di Scandal: nello specifico il 5x06.

>>> Leggi ancheI 10 insegnamenti di Grey’s Anatomy sull’amore

Tornando tra le corsie d’ospedale invece, la dodicesima stagione di Grey’s porterà alla ribalta la “vecchia Bailey”, secondo quanto dichiarato dall’attrice/regista:  Partita come personaggio duro e minaccioso, col passare del tempo la Bailey ha messo sempre più da parte il suo ruolo da Nazista, mostrando il suo lato più umano ed emotivo. Ma di una cosa siamo sempre stati certi: quando il gioco si fa duro, la Bailey sa come giocare, eccome se lo sa! Come possiamo dimenticarci del suo sguardo fulminante?

La posta in gioco questa volta è molto alta: la Bailey nella dodicesima stagione concorrerà per il posto di primario di chirurgia, carica alla quale aspira da sempre, essendo la legittima erede di Richard Weber.Le cose non saranno facili per lei: dovrà infatti vedersela con il candidato scelto da Katherine Avery, ancora senza volto e nome.

>>> Leggi anche: Grey’s Anatomy 12 sarà leggero e solare 

Ovviamente noi facciamo il tifo per la Bailey, e non vediamo l’ora di vederla tirar fuori le unghie!

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.