Stai leggendo: Capesante con funghi porcini e salsa di prezzemolo

Prossimo articolo: Coda di rospo in guazzetto

Letto: {{progress}}

Capesante con funghi porcini e salsa di prezzemolo

Piatto "mare e monti" creativo, originale e molto aromatico, realizzato dallo chef Antonino Cannavacciuolo: le capesante con funghi porcini e salsa di prezzemolo.

46 condivisioni 0 commenti

Secondo piatto "mare e monti" molto creativo ed originale e dalle fragranze prelibate, realizzato dallo chef Antonino Cannavacciuolo: le capesante con funghi porcini e salsa di prezzemolo.

Informazioni

La ricetta è visivamente la ricostruzione di un bosco in miniatura con un tappeto verde creato con la salsa di prezzemolo, erbe da cucina e fiori edibili in cui spiccano i funghi che hanno il gambo di capasanta e il cappello del porcino. L'accostamento delle capesante ai funghi porcini è perfetto: i due sapori si incontrano meravigliosamente creando un mix di saporosità unico e delizioso. I cappelli dei funghi porcini vengono cotti velocemente con erbe aromatiche e i frutti delle capesante si passano nel burro di cacao prima della cottura in modo che mantengano inalterato il loro sapore delicato. La smeraldina salsa di prezzemolo oltre a fare da cornice alla composizione del piatto, sprigiona un aroma invitante e appetitoso. Un piatto da grande chef che abbina alla tecnica e alla grande esperienza molta creatività e fantasia!!!

Ingredienti

  • Capesante 12
  • Funghi porcini 12 piccoli
  • Aglio 1
  • Prezzemolo mezzo mazzetto
  • Burro di cacao q.b.
  • Timo q.b.
  • Rosmarino q.b.
  • Sale grosso q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.

Preparazione

  1. Aprire le capesante con un coltello e con un cucchiaio estrarre il frutto.

    Utilizzando un coltellino affilato tagliare il nervo del frutto di mare e togliere la membrana.

    Lavare bene i frutti sotto acqua fredda corrente ed asciugarli con carta da cucina.

  2. Accendere il fuoco sotto una padella e lasciarla scaldare con un pizzico di sale grosso.

    Nel frattempo passare le capesante nel burro di cacao.

    Disporle all’interno della padella calda per la cottura. Una volta che hanno fatto la crosticina da un lato, girarle e rosolarle anche dall’altro.

  3. Pulire i funghi porcini eliminando le parti terrose. Tagliare il gambo e utilizzare il cappello.

    In un'altra padella versare l'olio extravergine di oliva. Aggiungere rosmarino, timo e uno spicchio d'aglio e far rosolare per un minuto, quindi adagiarvi i cappelli dei funghi e aggiungere un pizzico di sale grosso. Infine cuocerli da entrambi i lati  per qualche minuto.

  4. Lavare le foglie del prezzemolo sotto acqua fredda corrente. Metterle in una pentola con acqua bollente, toglierle subito e raffreddarle immediatamente nel ghiaccio in modo da bloccarne la cottura e far loro conservare il verde naturale.

  5. Strizzarle bene e metterle nel frullatore con l’aggiunta di ghiaccio pilet (ghiaccio finemente tritato). Frullarle fino al raggiungimento di un composto cremoso, aggiungere un filo di olio extravergine di oliva per montare la crema, frullare ancora per ottenere la salsa di prezzemolo che deve essere liscia ed omogenea.

  6. In un piatto di portata sistemare le capesante e disporci sopra i cappelli dei porcini creando dei funghi. Guarnire il piatto con schizzi e gocce di salsa di prezzemolo. Decorare  a piacere con foglioline di insalata, erbe da cucina e fiori edibili. Spolverizzare con un poco di timo e rifinire con olio extravergine di oliva versato a filo ed un pizzico di sale.

  7. Servire in tavola le capesante con funghi porcini e salsa di prezzemolo e buon appetito!!!

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.