Stai leggendo: Grey’s Anatomy 12 sarà leggero e solare

Letto: {{progress}}

Grey’s Anatomy 12 sarà leggero e solare

Ecco cosa ci aspetta nella dodicesima stagione della serie

0 condivisioni 0 commenti

<>

Dopo mesi e mesi di indiscrezioni, passati a speculare su possibili ritorni (come quello vociferato di Izzie) eimprobabili addii (quello di Meredith), Shonda Rhimes ha finalmente deciso di darci qualche anticipazione ufficiale sulla dodicesima stagione di Grey’s Anatomy.

Per noi fan non sarà di certo il ritorno più semplice: dovremo vivere in un mondo senza Derek Shepherd, e Shonda lo sa benissimo. Grey’s Anatomy 12 raccoglierà quindi la pesante eredità del vuoto lasciatoci dalla morte del nostro chirurgo preferito, e la sua creatrice vuole rasserenarci almeno su una cosa: il peggio è passato!

-- Potrebbe interessarti anche: Scopri la specializzazione chirurgica più adatta a te 

La rinascita sarà il leitmotiv di questo dodicesimo anno tra le corsie del Grey Sloan Memorial Hospital, che si preannuncia molto più divertente e solare. Ovviamente al centro di questo nuovo inizio ci sarà Meredith, che come possiamo già notare dalla prima foto ufficiale non sembra essere molto pronta a rimettersi in gioco a livello sentimentale. “Meredith è single, e vive una situazione nella quale non avrebbe mai pensato di ritrovarsi” ci dice Shonda, proseguendo: “Vive nella sua vecchia casa con la sorella e la cognata, e ci sono un sacco di single in giro ora, ma lei non è interessata a mettersi in gioco al momento, non è ancora pronta e si chiederà per molto tempo se ormai abbia già vissuto il meglio che la vita ha avuto da offirle.” 

Pare quindi che Martin Henderson non sarà davvero il tanto vociferato nuovo Dottor Stranamore. L’attore arriverà solo dopo la prima metà della nuova stagione. Shonda non sa ancora bene che tipo di personaggio sarà, ma è sicura che non diventerà il rimpiazzo di Shepherd: “Il punto non è trovare un nuovo Derek. Meredith sta vivendo un viaggio interiore, lo sta vivendo da sempre, ed è come se ora più che mai ci sia bisogno di vedere dove questo viaggio la porterà, e lo scopriremo insieme strada facendo.”

Non vediamo l’ora di tornare a fare il tifo per Meredith, e voi?


Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.