Stai leggendo: Risotto con zenzero, curcuma e piselli: una profumata ricetta vegana

Prossimo articolo: Ricette: gli spaghetti di zucchine, piatto facile, light e gustoso

Letto: {{progress}}

Risotto con zenzero, curcuma e piselli: una profumata ricetta vegana

La cucina vegana è leggera, salutare e capace di soddisfare i gusti di tutti. Rinnova il tuo solito menu e prepara il risotto giallo con spezie, porri e piselli.

Risotto con zenzero, curcuma  e piselli

43 condivisioni 0 commenti

Il risotto con zenzero, curcuma e piselli è un vero concentrato di profumi orientali e di proprietà benefiche. La radice di zenzero funge da antinfiammatorio e antiossidante e agevola il processo di digestione; mentre la curcuma è ricca di oli essenziali, stimola l’attività del fegato ed aiuta a tenere sotto controllo il peso. Per quanto riguarda il sapore, lo zenzero ha un gusto intenso e piccante; la curcuma invece è caratterizzata da una nota muschiata.

In commercio, la curcuma si trova anche mescolata al curry. Quella pura è sicuramente migliore sia come aromatizzante che come colorante. In realtà, questa spezia è usata spesso proprio come colorante, soprattutto nei piatti a base di riso. L'aggiunta della curcuma rende il riso giallo ed ecco perché può essere tranquillamente sostituita dallo zafferano.

Prova ad introdurre nel tuo menu una ricetta vegana e prepara il risotto con zenzero, curcuma e piselli.

Informazioni

Ingredienti

Per il brodo vegetale

  • Carota 1
  • Cipolla 1
  • Gambo di sedano 1
  • Sale q.b.
  • Aglio 1 spicchio
  • Alloro 2/3 foglie

Per il riso

  • Riso 400 gr
  • Zenzero q.b.
  • Curcuma 2 cucchiaini
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.
  • Piselli freschi/surgelati 200 gr
  • Porro 1

Preparazione

  1. Pulisci una carota, una cipolla e un gambo di sedano e tagliali a pezzi grossolani. Metti una pentola piena di acqua fredda sul fornello e versaci le verdure insieme ad uno spicchio d’aglio e a qualche foglia di alloro. Aggiungi solo un pizzico di sale. Non esagerare con il sale perché il brodo vegetale ti servirà per la cottura del riso. Cuoci a fiamma alta e quando viene a bollore abbassa la fiamma e continua la cottura per 30 minuti. Spegni la fiamma e filtra il brodo con un colino.

  2. Taglia il porro a rondelle sottili e mettilo a soffriggere in una padella con l’olio d’oliva. Mescola con un cucchiaio e quando il porro è appassito aggiungi lo zenzero fresco. La quantità di zenzero varia a seconda dei propri gusti. Tieni presente che lo zenzero è leggermente piccante.

  3. Versa il riso nel tegame e lascia tostare per qualche minuto continuando a mescolare. Versa piano piano il brodo vegetale preparato in precedenza, facendolo asciugare a fuoco basso. A metà cottura aggiungi i piselli, due cucchiaini di curcuma e aggiusta di sale.

  4. Copri la padella con un coperchio e continua la cottura a fuoco basso. Porta il risotto a tavola ancora caldo e fumante. 

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.