Stai leggendo: Pesto di melanzane e mandorle alla siciliana con crostini all'olio

Prossimo articolo: Souvlaki di pesce spada con insalata di uva

Letto: {{progress}}

Pesto di melanzane e mandorle alla siciliana con crostini all'olio

Il pesto di melanzane va spalmato su deliziosi crostini caldi. Segui la ricetta per preparare una crema con mandorle e yogurt, profumata con la menta fresca.

Pesto siciliano di melanzane e mandorle

4 condivisioni 0 commenti

Le melanzane sono talmente versatili che, a seconda del tempo a disposizione, si possono utilizzare per preparare primi, secondi e creme, dalla parmigiana alla pasta alla Norma, dagli involtini alla caponata. Scatena la fantasia e prepara il pesto di melanzane e mandorle alla siciliana da servire con i crostini caldi conditi con olio aromatizzato al rosmarino.

Il pesto si può preparare in tre modi diversi: con le melanzane fritte per chi non ha alcun tipo di restrizione; con le melanzane alla griglia per chi non ama la frittura o con le melanzane al vapore per chi è attento alla linea e preferisce una cucina salutare.

In tutti e tre i casi, il risultato è una crema densa e saporita da spalmare sui crostini durante un aperitivo o da usare con la pasta per la preparazione di un primo piatto. Segui le varie fasi della ricetta e servi il pesto di melanzane come antipasto o come stuzzichino prima di una cena.

Informazioni

Ingredienti

Per il pesto

  • Melanzane 5
  • Menta 6/7 foglioline
  • Olio extra vergine d'oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Mandorle 50 gr
  • Yogurt bianco 250 gr

Per i crostini

  • Pane 400 gr
  • Olio extra vergine d'oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Rosmarino 3/4 rametti

Preparazione

  1. Fai sbollentare le mandorle in acqua per qualche minuto. Scolale e togli la buccia quando sono ancora calde.

  2. Lava le melanzane, asciugale con un canovaccio e tagliale a cubetti. Metti una padella piena d'olio sul fornello e friggi le melanzane a fuoco vivo. Estrai con una schiumarola e lascia sgocciolare l'olio in eccesso adagiandole su un piatto coperto di carta assorbente.

  3. Se preferisci la cottura alla griglia, fodera una placca da forno con la carta oleata. Lava le melanzane e tagliale a fette. Accendi il forno e cuoci le melanzane a 180 gradi. Griglia prima un lato e poi l’altro per un totale di circa 15/30 minuti. Toglile dal forno, falle intiepidire ed elimina la buccia, tenendo solo la polpa.

  4. Il secondo passaggio è lo stesso sia nel caso delle melanzane fritte che nel caso di quelle grigliate. Metti le melanzane nel bicchiere di un mixer con l’olio e le mandorle spellate. Frulla fino a quando il composto non diventa uniforme.

  5. Aggiusta di sale e pepe e aggiungi qualche fogliolina di menta e lo yogurt bianco. Mescola con un cucchiaio per amalgamare insieme tutti gli ingredienti.

  6. Versa in una ciotola olio, sale, pepe e rosmarino e mescola con un cucchiaio. Taglia le fette di pane, disponile sulla carta forno all'interno di una placca e irrorale con l’olio al rosmarino. Lascia tostare in forno preriscaldato a 200 gradi per 15 minuti. Porta in tavola la crema e i crostini ben caldi. Se in casa non hai il pane, puoi utilizzare tranquillamente delle freselle.

 

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.