Stai leggendo: Grey’s Anatomy: una mamma per regista

Letto: {{progress}}

Grey’s Anatomy: una mamma per regista

Debbie Allen, la mamma di Jackson Avery in Grey’s Anatomy, dirigerà alcuni episodi della nuova stagione.

0 condivisioni 0 commenti

Tempo di promozioni al Grey Sloan Memorial Hospital. La fortunata di turno è la dottoressa Catherine Avery, orgogliosa madre di Jackson. Chi non lo sarebbe con un figlio così sexy?

Ma torniamo alle cose serie - non che gli addominali di Jackson non lo siano - Debbie è stata reclutata per dirigere alcuni episodi della dodicesima stagione di Grey’s Anatomy. Un ruolo non nuovo per l’attrice, che già in passato era stata dietro la macchina da presa a coordinare le riprese proprio per il nostro medical drama preferito. E fu proprio lì che scattò la scintilla tra Shonda Rhimes e la Allen, che da quel momento venne ufficialmente scritturata per un ruolo definitivo nella serie.

Il nome della “mamma tuttofare” compare anche tra i credits di Le regole del delitto perfetto di cui ha diretto 3 degli episodi più apprezzati da pubblico e critica. Insomma, è chiaro che abbia le skills giuste per prendere le redini della regia di Grey’s Anatomy.

A confermare tutto ci pensa Ellen Pompeo, che sembra davvero esaltata dall’importante ruolo dell’amica

... tendendo a sottolineare quanto Debbie sia anche un'ottima ballerina...

Questo compito però non le preclude di rimanere l’oppressiva mamma Catherine, ruolo a cui deve tanto! Quale vicende riguarderanno il suo personaggio? Basta aspettare la dodicesima stagione e i nostri dubbi verranno risolti.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.