Stai leggendo: Grey’s Anatomy: una mamma per regista

Prossimo articolo: Game of Thrones: Kit Harington e l'esilarante imitazione del drago

Letto: {{progress}}

Grey’s Anatomy: una mamma per regista

Debbie Allen, la mamma di Jackson Avery in Grey’s Anatomy, dirigerà alcuni episodi della nuova stagione.

0 condivisioni 0 commenti

Tempo di promozioni al Grey Sloan Memorial Hospital. La fortunata di turno è la dottoressa Catherine Avery, orgogliosa madre di Jackson. Chi non lo sarebbe con un figlio così sexy?

Ma torniamo alle cose serie - non che gli addominali di Jackson non lo siano - Debbie è stata reclutata per dirigere alcuni episodi della dodicesima stagione di Grey’s Anatomy. Un ruolo non nuovo per l’attrice, che già in passato era stata dietro la macchina da presa a coordinare le riprese proprio per il nostro medical drama preferito. E fu proprio lì che scattò la scintilla tra Shonda Rhimes e la Allen, che da quel momento venne ufficialmente scritturata per un ruolo definitivo nella serie.

Il nome della “mamma tuttofare” compare anche tra i credits di Le regole del delitto perfetto di cui ha diretto 3 degli episodi più apprezzati da pubblico e critica. Insomma, è chiaro che abbia le skills giuste per prendere le redini della regia di Grey’s Anatomy.

A confermare tutto ci pensa Ellen Pompeo, che sembra davvero esaltata dall’importante ruolo dell’amica

... tendendo a sottolineare quanto Debbie sia anche un'ottima ballerina...

Questo compito però non le preclude di rimanere l’oppressiva mamma Catherine, ruolo a cui deve tanto! Quale vicende riguarderanno il suo personaggio? Basta aspettare la dodicesima stagione e i nostri dubbi verranno risolti.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.