Stai leggendo: Gnocchi con asparagi e calamari

Prossimo articolo: Mantecato di ricotta con triglie fritte

Letto: {{progress}}

Gnocchi con asparagi e calamari

Ecco un piatto "terra e mare" molto appetitoso, per ingolosire e stupire i vostri ospiti: gli gnocchi con asparagi e calamari dello chef Antonino Cannavacciuolo.

135 condivisioni 0 commenti

Gnocchi, asparagi e calamari sono i tre ingredienti base di questo piatto prelibato che fondono insieme i loro sapori pur mantenendo ben distinte e definite le fragranze che li caratterizzano. La cottura e la preparazione di questa ricetta è veloce e piuttosto semplice. Gli gnocchi si lessano al dente  terminandone la cottura nel brodo di pesce con gli asparagi. Infine si fanno mantecare con i calamari saltati in padella. Si completa aromatizzando con basilico e pomodorini. E' un primo piatto molto saporoso e raffinato che può anche essere proposto come piatto unico.

 

Informazioni

  • Difficoltà Media
  • Metodo di cottura In padella
  • Categoria Gnocchi
  • Preparazione 15 minuti
  • Cottura 10 minuti
  • Tempo totale 25 minuti

 

Ingredienti

  • Gnocchi300 gr.
  • Calamari300 gr.
  • Asparagi lessati10
  • Rosmarino1 rametto
  • Basilico fresco tritato1 cucchiaio
  • Pomodorini2
  • Brodo di pesceq.b.
  • Saleq.b.
  • Pepeq.b.
  • Olio extravergine d'olivaq.b.

 

Preparazione

  1. Pulire, lavare e tagliare a fettine sottili le sacche dei calamari lasciando interi i tentacoli. Metterli in un piattino, condirli con olio extravergine di oliva e farli impregnare per bene. Far scaldare una padella antiaderente, unire i calamari e farli cuocere velocemente facendoli saltare al suo interno.

  2. Nella stessa padella ancora ben calda, dove è rimasto il fondo di cottura dei calamari, aggiungere il brodo di pesce in modo che si addensi e diventi più cremoso.

  3. Tagliare a rondelline sottili solo i gambi degli asparagi lessati ed unirli al brodo di pesce nella padella. Tagliare a metà le punte degli asparagi per il senso della lunghezza e tenerle da parte.

  4. Cuocere gli gnocchi in abbondante acqua salata, scolarli un attimo prima che vengano a galla e trasferirli subito nella padella con il condimento a base di brodo di pesce e di asparagi, portandoli a cottura.

  5. Spolverizzare con il basilico tritato ed unire i pomodorini tagliati a spicchietti, i calamari e condire con pepe macinato. Saltare tutto velocemente in padella e distribuire nei piatti.

  6. Guarnire con un ciuffetto di rosmarino e con le punte degli asparagi. Condire con un filo di olio extravergine di oliva.

  7. Portare in tavola gli gnocchi con asparagi e calamari servendoli ben caldi.

    Buon appetito!!!

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei cookies.