Stai leggendo: Melanzane fritte a funghetto: la ricetta originale napoletana

Prossimo articolo: Barchette di melanzane ripiene

Letto: {{progress}}

Melanzane fritte a funghetto: la ricetta originale napoletana

Le melanzane a funghetto sono un contorno succulento e semplice da preparare, intriso della genuinità di tutti gli ingredienti e sapori della terra campana: leggi come preparare questa bontà!

Primo piano di melanzane con passata di pomodoro e foglie di basilico fresco

30 condivisioni 0 commenti

Le melanzane a funghetto appartengono alla tradizione culinaria campana: questo piatto è storico ed è nato per riciclare gli avanzi in tempi in cui il cibo scarseggiava e non si buttava nulla.

Anticamente le verdure non si vendevano al chilo ma al pezzo, perché costavano molto e in cucina si cercava, attraverso la fantasia e i pochi ingredienti a disposizione, di preparare il pranzo per la famiglia spesso numerosa: è proprio così che è nata questa gustosa prelibatezza. 

Informazioni

Ingredienti

  • Melanzane lunghe 4
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extra vergine d'oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Conserva di pomodoro 250 ml
  • Basilico 6 foglie

Preparazione

  1. Lava e asciuga le melanzane, elimina con un coltello le due estremità, tagliale a fette medie e successivamente a tocchetti. Riponi in uno scolapasta, cospargile con abbondante sale grosso per far fuoriuscire l'acqua in eccesso e non farle annerire, copri con un piatto e aggiungi un peso (ad esempio un pacco di farina), quindi lascia riposare per un'ora.

  2. Trascorso il tempo necessario, lava le melanzane con abbondante acqua fredda per eliminare il liquido scuro che ne uscirà ed il sale. Prendi una padella metti a riscaldare 5 cucchiai di olio extravergine di oliva e fai rosolare per qualche secondo uno spicchio d'aglio privato della pellicina. Aggiungi le melanzane e lascia friggere a fiamma moderata fino a quando la mollica non si sarà dorata da entrambe le parti. 

  3. Abbassa la fiamma e aggiungi la passata di pomodoro insieme a qualche foglia di basilico e lascia insaporire per qualche minuto. Spegni e riponi tutto in un piatto fondo abbastanza capiente e di forma allungata, aggiusta di sale, gira e guarnisci con le altre foglie di basilico. Porta in tavola ancora caldo.

Per la buona riuscita di questo piatto è necessario che tutti gli ingredienti siano freschi e genuini, compresa la conserva di pomodoro, perché tutti giocano un ruolo fondamentale! Puoi sostituire la passata di pomodoro con dei pomodorini del piennolo freschi oppure puoi optare anche per una versione più leggera del piatto, evitando la frittura e passando le melanzane in forno. 

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.