Stai leggendo: La golosa cheesecake alle fragole con cottura a bagnomaria in forno

Prossimo articolo: Ricette di Natale: il tronchetto al cioccolato e crema di formaggio

Letto: {{progress}}

La golosa cheesecake alle fragole con cottura a bagnomaria in forno

La cheesecake alle fragole cotta al forno è una variante più elaborata di quella senza cottura, ma merita senza dubbio tutto il tempo impiegato per la preparazione.

Cheesecake con formaggio e fragole

22 condivisioni 0 commenti

Per concludere in dolcezza un pranzo o una cena non c’è niente di meglio di una fetta di cheesecake alle fragole. La preparazione di questa torta da servire fredda prevede due procedimenti diversi: senza cottura oppure con cottura in forno.

La cheesecake classica americana, detta New York Cheesecake, va cotta in forno. La maggiore difficoltà in questo caso è l’integrità della base che, essendo costituita da biscotti sbriciolati amalgamati con il burro, potrebbe essere fragile. Per evitare che la base si spacchi e la torta risulti deludente, si può optare per la cottura a bagnomaria. La teglia contenente la base va cioè immersa all’interno di una teglia più grande riempita di acqua fino al bordo. Per maggiore sicurezza, sarebbe bene utilizzare una tortiera a cerniera.

Concediti un dessert fresco ed invitante e prepara una colorata cheesecake alle fragole.

Informazioni

Ingredienti

  • Biscotti secchi 250 gr
  • Burro 150 gr
  • Formaggio cremoso 600 gr
  • Uova 4
  • Farina 3 cucchiai rasi
  • Panna liquida 50 ml
  • Baccelli di Vaniglia 1
  • Zucchero 150 gr

Per il topping alle fragole

  • Fragole 450 gr
  • Zucchero 90 gr
  • Acqua 40 ml

Preparazione

  1. Sbriciola i biscotti nel mixer e fondi il burro a fuoco basso in un pentolino. Amalgama i biscotti insieme al burro e versa il composto ottenuto in una tortiera a cerniera. Compatta i biscotti con il dorso di un cucchiaio o con un batticarne. La base deve essere uniforme e dello spessore di circa 1,5/2 centimetri.

  2. Riscalda il forno a 180 gradi e inforna per 12/15 minuti. Lascia raffreddare in frigo per circa 20 minuti.

  3. Setaccia la farina in una ciotola e aggiungi lo zucchero e il formaggio cremoso. Amalgama il composto con un cucchiaio, unendo a poco a poco le uova, la panna e la vaniglia. Quando la crema e omogenea, tira fuori dal frigorifero la base e ricoprila con la crema.

  4. Immergi la torta in una tortiera più grande piena d’acqua e inforna a 180 per 15 minuti, poi abbassa a 120 gradi e continua la cottura per circa 60 minuti. Controlla che l’acqua non bolla altrimenti lo stratagemma del bagnomaria si rivelerà inutile.

  5. Spegni il forno quando il centro della torta è ancora morbido. Il cuore della base di solidifica durante il raffreddamento. Per capire se la cheesecake è cotta basta verificarne l’aspetto: se la torta è opaca lungo i bordi e tremolante al centro si può sfornare. Lascia riposare la torta gradualmente in forno con lo sportello leggermente aperto. 

  6. Lava le fragola, tagliale a pezzetti e frullale. Filtra il frullato con un colino e versalo in una pentolina con zucchero e acqua, lasciando addensare per qualche minuto. Metti da parte e fai raffreddare.

  7. Cospargi la torta con il topping di fragole e metti in frigorifero per almeno 3 ore. Durante il riposo in frigo copri la cheesecake perché tende ad assorbire molto gli odori.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.