Stai leggendo: Muesli con semi di zucca, miele, yogurt e frutti di bosco freschi

Letto: {{progress}}

Muesli con semi di zucca, miele, yogurt e frutti di bosco freschi

Non c’è niente di meglio per affrontare una nuova giornata di una prima colazione sana a base di muesli con fiocchi d'avena, frutta secca e semi di sesamo e zucca.

Yogurt, muesli e frutti di bosco freschi

8 condivisioni 0 commenti Il voto di 7 utenti

Non esiste colazione più sana di quella a base di muesli, dal dialetto svizzero pappetta. Il nome non rende affatto giustizia a questa sorta di dolce ipocalorico inventato dal medico Bircher Benner, che lo introdusse nella dieta dei suoi pazienti più debilitati.

Gli ingredienti base sono: i fiocchi d’avena, i cereali, le noci, le nocciole, i semi e la frutta secca. Si tratta dunque di un concentrato di fibre e sali minerali. Proprio l’alto contenuto di fibre rende il muesli perfetto per chi soffre di stipsi, in quanto migliora l’attività intestinale. Non solo, il notevole quantitativo di manganese aiuta a proteggere il cuore, prevenendo le malattie cardiache.

Una colazione a base di muesli è indicata anche per quanti vogliono perdere peso. Le fibre assorbono l’acqua, si gonfiano nello stomaco e aumentano il senso di sazietà. In questo modo, si riesce a fare un semplice spuntino a metà mattinata e si arriva a pranzo senza esagerare.

Scopri come preparare in casa il muesli con semi di zucca, miele, yogurt e frutti di bosco freschi.

Informazioni

Ingredienti

  • Fiocchi d'avena 250 gr
  • Semi di zucca 35 gr
  • Semi di sesamo 70 gr
  • Mandorle 100 gr
  • Uvetta 50 gr
  • Miele 4 cucchiai
  • Yogurt naturale 1 vasetto
  • Frutti di bosco q.b.

Preparazione

  1. Prendi una ciotola e mescola insieme i fiocchi d’avena, i semi di sesamo, l'uvetta e i semi di zucca. Trita grossolanamente le mandorle e aggiungile ai fiocchi d’avena.

  2. Versa il miele in un pentolino e lascia fluidificare a fuoco basso per qualche minuto. Metti il miele nella ciotola con i fiocchi d’avena, i semi e le mandorle e mescola con un cucchiaio.

  3. Fodera una teglia con della carta da forno e stendi il composto in maniera uniforme. Inforna per 10 minuti a 160 gradi. Controlla spesso durante la cottura perché l’avena tende a bruciarsi facilmente. Tira fuori e lascia riposare in modo che il composto acquisti la giusta croccantezza.

  4. Puoi conservare il muesli senza aggiunta di miele per due settimane. L’importante è utilizzare un contenitore a chiusura ermetica da riporre in un luogo fresco e asciutto. Per allungare la conservazione non utilizzare la frutta, ma aggiungila solo al momento della consumazione, proprio come farai con il miele, altrimenti il muesli tende a formare la muffa.

  5. Prendi una ciotola e riempila con lo yogurt bianco naturale e il muesli croccante e decora con i frutti di bosco freschi.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.