Stai leggendo: Spaghetti di soia con salmone e caviale: un tocco orientale sulla tua tavola

Prossimo articolo: Mini paella di fregola con salsa alle spezie e crostacei gratinati

Letto: {{progress}}

Spaghetti di soia con salmone e caviale: un tocco orientale sulla tua tavola

Se ti piace sperimentare in cucina e provare sapori nuovi di altre culture questa è la ricetta che fa per te: scopri come preparare gli spaghetti di soia con crema di salmone e caviale!

Piatto con spaghetti di soia con crema di salmone, caviale e allghe

0 condivisioni 0 commenti

Gli spaghetti di soia è un tipo di pasta molto particolare che viene usata spesso nella cucina giapponese e thailandese, non confonderli con gli spaghetti di riso perché sono molto differenti sia come consistenza che come sapore. Gli spaghetti di soia infatti possiedono un sapore più particolare rispetto a quelli di riso: hanno una consistenza più spessa e sono di un colore marroncino chiaro. 

Integrare la soia nella tua alimentazione quotidiana non potrà farti altro che bene perché questo legume è ricco di benefici come l'alto contenuto di proteine quindi può essere utilizzato come un sostituto della carne.   

Informazioni

Ingredienti

  • Spaghetti di soia 160 gr
  • Scalogno 1
  • Sale q.b.
  • Salmone 150 gr
  • Caviale 60 gr
  • Olio extra vergine d'oliva q. b.
  • Latte 4 bicchieri

Preparazione

  1. Lava il salmone, privalo delle spine e della pelle lungo il bordo e taglia a tocchetti.

  2. Prendi una padella, aggiungi un cucchiaino di olio extravergine d'oliva insieme al salmone lasciandolo rosolare per qualche minuto, aggiungi un pizzico di sale e mezzo bicchiere di latte. Aspetta che il latte si assorba.

  3. Togli dal fuoco e metti da parte in una ciotola una piccola quantità di salmone. Aggiungi il restante pesce insieme al caviale nel frullatore per qualche minuto aspettando che diventi una crema. 

  4. Prendi una padella, aggiungi un cucchiaino di olio e lo scalogno triturato finemente e fai rosolare tutto insieme evitando di far imbiondire il soffritto. Aggiungi la crema insieme a due bicchieri di latte e lascia cuocere facendo amalgamare tutto.

  5. Prendi una pentola non molto grande, versa 5 bicchieri d'acqua, sala e porta ad ebollizione. Quando l'acqua avrà raggiunto la giusta temperatura, tuffa gli spaghetti di soia e lascia cuocere per 4 o 5 minuti

  6. Scola la pasta e fai saltare a fiamma vivace nella padella con la crema di salmone e caviale in modo che gli spaghetti si insaporiscano bene con il condimento. 

  7. Aggiungi a cottura ultimata i tocchetti di salmone che precedentemente hai messo da parte, togli dal fuoco e porta in tavola. 

La ricetta che ti abbiamo proposto è molto semplice da realizzare e non necessita di particolari inoltre ha un tempo di cottura molto breve e potrà esserti utile per cucinare quando sei di corsa. Puoi dare un tocco esotico in più a questo piatto aggiungendo delle alghe fritte tagliate a listarelle. 

 

 

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.