Stai leggendo: Impepata di cozze: la ricetta classica

Prossimo articolo: Spaghetti con le cozze alla rucola, prezzemolo, pomodorini e peperoncino piccante

Letto: {{progress}}

Impepata di cozze: la ricetta classica

L'impepata di cozze è un evergreen degli antipasti di pesce: è una ricetta intramontabile e dal sapore unico. Porta sulla tua tavola tutta la veracità del mare, scopri come prepararla!

Impepata di cozze su tagliere con bicchiere di vino

22 condivisioni 0 commenti

L'impepata di cozze è un antipasto di pesce tipico delle zone di mare del Mediterraneo. È un piatto che porta con sé il salato del mare e, quando lo mangi, non puoi fare a meno di pensare all'estate. Il tutto è reso più gustoso dal pepe, che dona quel tocco in più che fa la differenza.

La ricetta è di media difficoltà, non per la preparazione che è molto facile e veloce, ma per la pulizia delle cozze che richiede tempo ed attenzione. Le cozze dovranno essere rigorosamente fresche e spesso le pescherie le vendono già pulite.   

Informazioni

  • Difficoltà Media
  • Categoria Antipasti di pesce
  • Preparazione 20 minuti
  • Cottura 20 minuti
  • Tempo totale 40 minuti
  • Dosi 4 persone

Ingredienti

  • Cozze1,5 Kg
  • Prezzemolo1 mazzetto
  • Pepe neroq.b.
  • Aglio1 spicchio
  • Vino bianco1 bicchiere

Preparazione

  1. Pulisci le cozze e togli con un coltello i filamenti che fuoriescono dalle valve. Togli con una retina le formazioni calcaree che si saranno formate sul guscio. Lavale sotto l'acqua corrente fredda, strofinandole con delicatezza tra loro. Esegui questa operazione tre o quattro volte.

  2. Prendi una padella molto capiente e alta, versa due o tre bicchieri di acqua e aggiungi le cozze. Copri con un coperchio e procedi a cottura bassa. Aspetta che si aprano tutte e spegni il fuoco. 

  3. Prendi un recipiente abbastanza grande e versa l'acqua delle cozze. Filtra tutto con un colino a maglia stretta, dove all'interno avrai messo anche un foglio di carta assorbente per poter fermare tutti i residui.

  4. Prendi una padella e metti a scaldare tre cucchiai di olio extravergine di oliva. Quando l'olio avrà raggiunto la giusta temperatura, fai rosolare uno spicchio d'aglio. Il tutto sempre a fiamma molto bassa.

  5. Aggiungi le cozze e l'acqua di cottura filtrata, il bicchiere di vino e un paio di spolverizzate di pepe. Lascia cuocere per massimo 15 minuti con un coperchio, sempre a fiamma moderata.

  6. Qualche minuto prima della fine della cottura, aggiungi il prezzemolo, che avrai lavato, asciugato e tagliato. Aggiungi un filo d'olio a crudo e, se necessario, un'altra spolverizzata di pepe.
    Porta in tavola ancora fumante!  

Se vuoi un'impepata classica ma con un tocco in più di sapore, potrai aggiungere alle cozze anche dei cannolicchi. Puoi anche arricchire il soffritto con un paio di pomodorini incisi. Per rendere il piatto più completo e tradizionale, tosta delle fette di pane in una padella e mettile alla base del piatto, versandoci poi l'impepata. Il sapore di quel pane abbrustolito che si sarà ammorbidito con il sughetto dell'impepata è delizioso!

Puoi usare la ricetta di questo antipasto anche come idea per una spaghettata a base di cozze. Questa pietanza di mare si abbina a del vino bianco servito ghiacciato, come il Greco di Tufo: le sue note secche ben si sposano con la nota pepata della pietanza.  

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei cookies.