Stai leggendo: La ricetta della cheesecake al sapore di limone senza cottura in forno

Prossimo articolo: Biscotti di avena con frutti di bosco

Letto: {{progress}}

La ricetta della cheesecake al sapore di limone senza cottura in forno

La cheesecake è una torta al formaggio da preparare sia a freddo che con cottura in forno a bagnomaria. Impara il procedimento della cheesecake al limone a freddo.

Cheesecake a feddo al limone

5 condivisioni 0 commenti

La cheesecake è una torta americana con crema di formaggio e biscotti.

Il primo passaggio fondamentale è la scelta dei biscotti per la base. I migliori sono quelli che contengono un pizzico di sale come i Digestive. Il sale, infatti, dà il giusto equilibrio ai sapori. Si possono utilizzare comunque sia biscotti secchi che frollini al burro. Questi ultimi, per esempio, richiedono un minore quantitativo di burro da usare come addensante nella preparazione della base.

Anche la scelta del formaggio è molto importante. Nella ricetta originale angloamericana, la crema è leggermente acidula grazie alla presenza della panna acida. Lo stesso sapore si può ottenere incorporando dello yogurt al formaggio morbido della crema.

Il tipo di formaggio da comprare per la crema dipende dai propri gusti personali. Chi ama i sapori più decisi può optare per la robiola; mentre chi preferisce i sapori più delicati può orientarsi sul classico Philadelphia. 

Scopri  la ricetta della cheesecake al limone a freddo.

 

Informazioni

  • Difficoltà Media
  • Categoria Torte
  • Preparazione 30 minuti
  • Cottura 0 minuti
  • Tempo totale 30 minuti
  • Dosi 10

 

Ingredienti

  • Biscotti secchi 180 gr
  • Burro 80 gr
  • Panna da montare 200 ml
  • Colla di pesce 10 gr
  • Zucchero a velo 100 gr
  • Formaggio cremoso 400 gr
  • Acqua 250 ml
  • Gelatina 1 foglio
  • Limoni 2
  • Zucchero 4 cucchiai
  • Colorante alimentare giallo 2 gocce

 

Preparazione

  1. Spezzetta i biscotti e riducili in una farina grossolana con un frullatore. Metti un pentolino sul fornello e sciogli il burro a fuoco basso. Unisci il burro ai biscotti e forma un composto omogeneo.

  2. Prendi una tortiera e imburrala. Spandi il composto sul fondo della tortiera formando una base uniforme. Compatta la base con un cucchiaio e mettila in freezer per 20/30 minuti.

  3. Metti in una ciotola dell’acqua fredda e lascia in ammollo la colla di pesce per circa 10 minuti.

  4. Lavora la Philadelphia in una ciotola con un cucchiaio fino a quando non diventa cremosa. Grattugia la buccia di un limone e incorporala al formaggio insieme allo zucchero a velo. Spremi il limone, aggiungi il succo alla crema e continua a lavorarla con il cucchiaio.

  5. Monta la panna con uno sbattitore. Prendi due cucchiai di panna e mettili in una ciotola insieme alla colla di pesce ben scolata dall’acqua dell’ammollo.

  6. Incorpora insieme la crema di formaggio, la colla di pesce e la panna eseguendo dei movimenti delicati dal basso verso l’alto. Disponi la crema di formaggio sulla base di biscotto e rimetti in frigorifero per circa 4 ore.

  7. Per la decorazione, prendi una ciotola e versa 250 ml di acqua insieme ad un foglio di gelatina per torta e 3 cucchiai di zucchero e porta ad ebollizione. Aggiungi due gocce di colorante giallo e lascia raffreddare per 5 minuti.

  8. Estrai la torta dal frigorifero e decora con uno strato di gelatina, spandendola sulla superficie con una spatola e cercando di distribuirla in maniera uniforme. A questo punto la torta è pronta per essere servita.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.