Stai leggendo: Pasta integrale con pesto a base di carote, noci e germe di grano

Prossimo articolo: Zuppa dimagrante con orzo, carote, cipolla, pomodoro e daikon

Letto: {{progress}}

Pasta integrale con pesto a base di carote, noci e germe di grano

Le carote combattono l’invecchiamento della pelle. Per mantenersi giovani basta mangiare i piatti giusti, come la pasta con il pesto di carote di Marco Bianchi.

10 condivisioni 0 commenti

Le carote contengono carotenoidi che il nostro corpo trasforma in vitamina A, con un conseguente aumento della produzione di melatonina. Carotenoidi e vitamina combattono anche i radicali liberi, prevenendo l’invecchiamento precoce della pelle.

I mille usi della carota non finiscono qui. L’esposizione solare può provocare la comparsa di macchie scure sulla pelle da combattere con una lozione a base di carote.

La lozione di Marco Bianchi prevede: mezzo cetriolo, 50 ml di succo di carota e 30 ml di olio di germi di grano. La preparazione non presenta difficoltà particolari. Si sbuccia e grattugia il cetriolo e in una ciotola si uniscono il cetriolo, il succo di carota e un paio di cucchiai di olio di germi di grano. Il composto va amalgamato con un frullatore ad immersione.
Una volta pronta, la lozione si applica direttamente sulle macchie solari.

Se vuoi combattere i segni dell’età o desideri depurarti dallo smog cittadino, concediti il primo di Marco Bianchi con il pesto di carote.

Informazioni

Ingredienti

  • Carote lessate 100 gr
  • Germe di grano 1 cucchiaio
  • Noci 1 manciata
  • Pasta integrale 70 gr
  • Olio extravergine d'oliva 4 cucchiai

Preparazione

  1. Porta a bollore l’acqua e cuoci la pasta.

  2. Mentre la pasta cuoce, prepara il pesto di carote nel mixer. Taglia le carote a pezzi, versa quattro cucchiai di olio extra vergine di oliva, un pizzico di sale, un cucchiaio di germe di grano e una manciata di noci.

    Frulla fino ad ottenere una crema.

  3. Scola la pasta, mettila in un piatto da portata e condiscila con il pesto di carote, un filo d’olio e un pò di prezzemolo.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.