Stai leggendo: Germogli e semi oleosi: un mix di vitamine e sali minerali

Prossimo articolo: Kebab di agnello, pollo, vitello e coniglio e hummus di ceci

Letto: {{progress}}

Germogli e semi oleosi: un mix di vitamine e sali minerali

L'insalata con semi oleosi e germogli è una ricetta facile e veloce ma ricchissima di proprietà e benefici per la tua salute e la tua pelle. Prenditi cura di te!

0 condivisioni 0 commenti

I germogli sono alimenti facilmente digeribili e con alto potere nutritivo, sono ricchissimi anche di sostanze minerali. I semi oleosi sono un alimento particolare che di recente ha trovato una propria individualità in cucina. Semi e germogli oleosi sono: depurativi, digestivi, energizzantiantiossidanti, mineralizzanti e tonificanti.

 I semi di girasole sono dei semi più ricchi dal punto di vista vitaminico, i semi di papavero aiutano a combattere in modo naturale ansia e stress, quelli di zucca sono ricchi di proteine, fosforo, manganese e magnesio.

Puoi sfruttare al meglio tutte queste proprietà preparando un'insalata sana e piena di vitamine. Marco Bianchi ti mostra come.

Informazioni

  • Difficoltà Facile
  • Preparazione 10 minuti
  • Cottura 0 minuti
  • Tempo totale 10 minuti
  • Dosi 1

Ingredienti

  • Semi di girasole 1 manciata
  • Semi di papavero 2 cucchiai
  • Semi di zucca 1 manciata
  • Germogli alfalfa 1 manciata
  • Germogli crescione 1 manciata
  • Germogli di barbabietola 1 manciata
  • Spinaci 100 gr
  • Fagioli di spagna 60 gr
  • Feta 1 fetta
  • Olio aromatizzato alla salvia 1 cucchiaino

Preparazione

  1. Tosta in una padella antiaderente una manciata di semi di zucca e di girasole. Prendi una ciotola capiente e metti gli spinaci novelli, i fagioli di spagna e taglia una fetta di feta. 

  2. Aggiungi una manciata di germogli crescione, barbabietola e alfalfa, ricchissimi di proprietà nutritive. Termina la preparazione dell'insalata con un paio di cucchiai abbondanti di semi di papavero.

  3. Condisci con un filo d'olio extra vergine di oliva aromatizzato alla salvia. Mescolate, impiattate e aggiungete i semi tostati che si saranno raffreddati.

  4. Buon appetito!

I germogli più conosciuti sono quelli di soia e la lecitina di soia è un derivato non solo usato in cucina ma anche per cure e maschere di bellezza. Fattori come l'inquinamento e il fumo possono rendere la pelle spenta. Per ravvivare il colorito e ottenere un aspetto luminoso e fresco basta applicare sul viso una maschera di orzo e soia.

Per realizzarla in casa avrai bisogno di: 2 cucchiai di farina di orzo, 3 cucchiai di latte di soia, 2 cucchiai di miele e qualche foglia di menta fresca. Prendi una ciotola capiente e aggiungi la farina d'orzo, la menta tritata per un'azione rinfrescante, il latte di soia e il miele che svolgeranno un'azione ammorbidente e mescola tutto.

La maschera è pronta per essere applicata sul viso, lascia agire per 10/15 minuti e risciacquare con acqua tiepida.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.