Stai leggendo: Rana pescatrice con lardo di chef Antonino Cannavacciuolo

Letto: {{progress}}

Rana pescatrice con lardo di chef Antonino Cannavacciuolo

Un secondo di pesce che unisce la delicatezza della rana pescatrice al lardo e alla sua intensità, accompagnati dalla freschezza della burrata... Tutto da scoprire!

38 condivisioni 0 commenti Il voto di 97 utenti

Un secondo di pesce che racchiude tutto l'estro e la raffinatezza di chef Antonino Cannavacciuolo e che ti permette di realizare una ricetta esclusiva con pochi semplici passaggi: la rana pescatrice con lardo.

Partiamo dalla lista degli ingredienti che è fatta di soli quattro elementi: rana pescatrice, lardo, cime di rapa e burrata. Cibi dal sapore preciso e dalle consistenze diverse per unirsi in un piatto che stupisce vista e palato.

Perfetto per un pranzo in famiglia o una cena tra amici, quando si vuole lasciare senza parole e sentirsi un po' chef da due stelle Michelin. Non ti resta che guardare il video tutorial e cimentarti ai fornelli.

Informazioni

Ingredienti

  • Rana Pescatrice 1
  • Cime di rapa Q.B.
  • Lardo Due fette per pezzo
  • Burrata 1

Preparazione

  1. Disossa la rana pescatrice ritaglia due parti spesse almeno 4 centimetri, cercando di dargli una forma circolare.

  2. Prendi due fettine di lardo e avvolgi con cura i due pezzi di rana pescatrice facendo attenzione a non stringere troppo per evitare che in cottura il lardo si restringa e si spezzi.

  3. Nel frattempo prendi i cuori delle cime di rapa e falle sbollentare in acqua e sale, raffreddare poi nel ghiaccio per bloccare la cottura.

  4. Ora metti un filo di olio in padella e cuoci la rana pescatrice con il lardo, se preferisci una cottura maggiore, passa in forno i due involtini mantenendo la croccantezza del lardo.

  5. Togli la rana pescatrice con il lardo dalla padella e saltaci le cime di rapa che in questo assorbiranno sapore e profumi.

  6. Passa alla composizione del piatto che oltre ad essere squisito ti farà fare un'ottima figura. Prendi la burrata e sistema degli sfilacci sul piatto da portata, metti le cime di rapa creando delle montagnose e adagia i due pezzi di rana pescatrice croccanti. Un filo di olio extra vergine di oliva e il piatto è pronto.

 

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.