Stai leggendo: Gamberi di Sicilia con salsa al tuorlo d'uovo

Prossimo articolo: Melanzane al forno con pomodoro, pinoli tostati e mozzarella

Letto: {{progress}}

Gamberi di Sicilia con salsa al tuorlo d'uovo

I gamberi di Sicilia con salsa di tuorlo d'uovo di Antonino Cannavacciuolo sono un antipasto di pesce che unisce la tradizione italiana a quella orientale

8 condivisioni 0 commenti

Antonino Cannavacciuolo, dall'alto della sua conoscenza in fatto di cucina, propone la rivisitazione di una ricetta provata durante un viaggio in Giappone: gamberi di Sicilia con salsa al tuorlo d'uovo.

La tradizione orientale vede, nel suo piatto, l'unione di carne ed uovo ma Cannavacciuolo, da buon napoletano, ha pensato di declinare la versione originale e stuzzicare il palato con il pesce.

La freschezza del mare e i sapori crudi della terra sono il connubio perfetto per creare un antipasto sfizioso e con i fiocchi.

Informazioni

Ingredienti

  • Gamberi di Sicilia 8
  • Tuorlo d'uovo 6
  • Panna da cucina 100 gr
  • Cipollotti 2
  • Caviale q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.

Preparazione

  1. Pulisci i gamberi e tagliali a metà in orizzontale. Dopodiché riponili su un piatto e massaggiali con dell'olio evo. Aggiungi un pizzico di sale e lascia riposare.

  2. Prendi una bowl ed aggiungi dell'acqua e del ghiaccio nel quale andrai ad immergere il cipollotto tagliato a listarelle. Un utile passaggio per ottenere delle listarelle lunghe e sottili è quello di tagliare il cipollotto non a rondelle, ma dagli strati che l'avvolgono.

    Le listarelle immerse nel ghiaccio si irrigidiranno e sarà possibile lavorare con esse alla guarnizione.

  3. In un'altra bowl metti i tuorli d'uovo che serviranno per creare la crema. Aggiungi del sale e comincia a mescolare piano. Aggiungi anche un po' d'olio per dare lucidità alla crema, ed infine la panna per rendere tutto più cremoso. Mescola sino a quando il composto non sarà denso e compatto.

  4. Prendi un coppapasta tondo che ti servirà per l'impiattamento, nel quali ci infilerai della carta acetata. Posiziona i gamberi nel coppapasta e riponilo al centro del piatto. Intorno versaci la crema di tuorlo d'uovo. Guarnisci con il cipollotto, un cucchiaino di caviale, erbette e fiori edibili.

Un consiglio: trattandosi di alimenti crudi, è bene servirsi di pesce e, soprattutto, di uova fresca che risaltano i sapori tipici di una volta.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.