Stai leggendo: Calamari con crema di asparagi e ricotta

Prossimo articolo: Branzino cotto e crudo: l'acquario di chef Antonino Cannavacciuolo

Letto: {{progress}}

Calamari con crema di asparagi e ricotta

I calamari con crema di asparagi e ricotta di Antonino Cannavacciuolo sono facili da preparare e richiedono pochi passaggi per stupire a tavola con creatività.

84 condivisioni 0 commenti

Stupire a tavola con un tocco di creatività da veri chef può essere davvero semplice se si seguono i consigli di Antonino Cannavacciuolo. Uno dei re della cucina stellata italiana svela i suoi segreti per un piatto di pesce gustoso e veloce: calamari con crema di asparagi e ricotta.

La consistenza vellutata della crema ben si accompagna alla densità della ricotta e alla concreta consistenza dei calamari, per un piatto su tre livelli che conquisterà il palato dal primo morso.

Informazioni

  • Difficoltà Facile
  • Metodo di cottura In tegame
  • Categoria Secondi di pesce
  • Preparazione 25 minuti
  • Cottura 20 minuti
  • Tempo totale 45 minuti
  • Dosi 4 persone

Ingredienti

  • Scalogno1
  • Olio extravergine d'olivaq.b.
  • Patate1
  • Saleq.b.
  • Pepeq.b.
  • Asparagi300 gr
  • Ricotta300 gr
  • Calamari400 gr
  • Brodo vegetaleq.b.

Preparazione

  1. Questo è un piatto realizzato dallo chef Antonino Cannavacciuolo su tre livelli: la base, costituita dalla crema di asparagi, il cuore costituito dalla ricotta e la punta della torre realizzata con i calamari, il fiore all'occhiello di questa ricetta.

    Per preparare la crema di asparagi, inizia con la base: in un tegame prepara un soffritto con olio extravergine di oliva, scalogno e patate tagliate a fettine molto sottili.

  2. A parte, dopo averli puliti e lavati, taglia gli asparagi a pezzetti utilizzando anche i gambi. Aggiungili alle patate e allo scalogno quando il soffritto sarà pronto.
    Fai cuocere con del brodo vegetale a fuoco lento. Quando sarà pronto, frulla tutto anche con un frullatore ad immersione.

  3. In una boule manteca della ricotta con il sale e il pepe. Mescola bene e lascia riposare, ti servirà per condire il piatto

  4. Taglia i calamari a listarelle, aggiungi del sale e falli scottare su una padella antiaderente ben calda.

  5. È il momento di impattare: sulla base del piatto metti la crema di asparagi, con un cucchiaio crea delle noci di ricotta, riponici sopra i calamari e guarnisci con delle punte di asparagi.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.