Stai leggendo: Giardino di verdure con palamita cruda di Antonino Cannavacciuolo

Prossimo articolo: Cialda con la polpa di scarto delle arance spremute, i datteri e le nocciole

Letto: {{progress}}

Giardino di verdure con palamita cruda di Antonino Cannavacciuolo

Lo chef Antonino Cannavacciuolo apre le porte della sua cucina per deliziarti con una ricetta gustosa e genuina: palamita cruda in un tripudio di verdure miste.

0 condivisioni 0 commenti

Un tripudio di sapori, un'estasi del gusto: in questa ricetta Antonino Cannavacciuolo sperimenta l'utilizzo della palamita cruda, un pesce dalla carne molto gustosa, accostandola ad un mix di verdure.

Per realizzare questa ricetta puoi sbizzarrirti con la fantasia scegliendo verdure di stagione o quelle che più preferisci: l'importante è mantenere la loro cottura al dente in modo che conservino intatto il loro sapore e i loro colori vivaci.

Informazioni

  • Difficoltà Media
  • Metodo di cottura In padella
  • Categoria Antipasti di pesce
  • Preparazione 20 minuti
  • Cottura 20 minuti
  • Tempo totale 40 minuti
  • Dosi 4 persone

Ingredienti

  • Palamita750 gr
  • Asparagi400 gr
  • Peperoni gialli2
  • Carote3
  • Ravanelliun mazzetto
  • Carciofi4
  • Cavoletti di Bruxelles8
  • Pepeq.b
  • olioq.b

Preparazione

  1. Sfiletta e pulisci con cura il trancio di palamita: con la punta del coltello fai un incisione sul dorso del pesce (sopra la lisca) e iniziando dalla testa taglia dei filetti facendo pressione sul tagliere.

  2. Dopo aver lavato accuratamente le verdure tagliale a pezzetti: prendi un peperone, una carota e due asparagi e frullali nel mixer fino ad ottenere una densità cremosa e aggiungi un po' di pepe.

  3. Prendi le restanti verdure già tagliate e cucinale a parte: in una padella irrorata versa il restante peperone e fai bollire dell'acqua dove andrai a cucinare i ravanelli e i cavoletti di Bruxelles. Quando le verdure avranno raggiunto una consistenza al dente versale in un'altra padella insieme ai carciofi e fai saltare il tutto per alcuni minuti salando a piacere.

  4. È arrivato il momento di impiattare: prendi un grande piatto liscio e aiutandoti con un cucchiaio deposita una striscia di crema di verdure. Con molta delicatezza adagia le verdure cotte in padella e alcuni filetti di palamita, aggiustando il tutto con dell'olio extravergine di oliva.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.