Stai leggendo: Gnocchi di patate con vongole e cime di rapa

Prossimo articolo: Caesar salad

Letto: {{progress}}

Gnocchi di patate con vongole e cime di rapa

Gli gnocchi di patate con vongole e cime di rapa a firma dello chef Antonino Cannavacciuolo: un primo piatto saporito e ricco che sposa la tradizione e il gusto.

51 condivisioni 0 commenti

Lo chef Antonino Cannavacciuolo propone una ricetta per un primo piatto sfizioso, ricco di tradizione e sapore da Nord a Sud: gli gnocchi di patate con vongole e cime di rapa. La ricetta dello chef rimanda alla tradizione della cucina di casa; il risultato è una portata dal gusto corposo, ma anche ricco di freschezza, e con una profumata nota di mare. Una portata ideale da preparare e proporre agli ospiti per una cena estiva, facile e veloce da preparare.

Per la base della ricetta dello chef, devi per prima cosa dedicarti alla preparazione di un primo piatto conosciuto e amatissimo in tutte le case italiane: gli gnocchi di patate. Ingredienti poveri ed economici, per un primo piatto saporito e gustoso che si realizza in poche mosse. Per impastare gli gnocchi, puoi farti aiutare dai bambini di casa, si sentiranno coinvolti e si avvicineranno con divertimento alla cucina!

In questa ricetta, le cime di rape, sono il tocco che arricchisce la portata di sapore, e le vongole, da aggiungere solo quasi a fine cottura, l'accento creativo e marino che lascerà i tuoi commensali senza parole.

Informazioni

Ingredienti

  • Patate 500 gr
  • Farina 100 gr.
  • Maizena 50 gr
  • Tuorli 1
  • Sale q.b.
  • Peperoncino q.b.
  • Cime di rapa 200 gr.

Preparazione

  1. Pela le patate e lessale al vapore o falle bollire in abbondante acqua salata in ebollizione. Dopo averle scolate e lasciate intiepidire schiaccia le patate con cura e metti la farina sulla spianatoia.

  2. Lavora l'impasto sulla spianatoia, aggiungendo alle patate schiacciate e alla farina la maizena e un rosso d'uovo per ammorbidire l'impasto. Sala leggermente.

    Lascia un po' di farina da parte per aggiungerla in un secondo momento. Impasta fino a quando il composto non risulterà morbido, compatto ed omogeneo.

    Forma delle striscioline aiutandoti con un coltello, e con i polpastrelli, e aggiungi un velo di farina. Taglia dalle striscioline dei gnocchetti della grandezza più o meno di un cecio. Arrotolali aiutandoti con il palmo della mano, e dai agli gnocchi una forma rotonda.

  3. In una padella capiente e antiaderente aggiungi un filo d'olio e peperoncino a piacere. Quando l'olio è caldo, metti in padella le vongole precedentemente lavate e pulite con l'olio e il peperoncino.

    Man mano che le vongole si aprono, toglile dalla padella, per non fare cuocere troppo le prime che si aprono.

  4. Aggiungi in una padella con un filo di olio caldo, le cime di rapa.

    Lasciale scottare leggermente e aggiungi gli gnocchi. In ultimo, dopo aver assaggiato gli gnocchi e aver verificato che sono cotti a puntino, aggiungi le vongole. Salta il tutto per amalgamare i sapori e servi in un piatto da portata decorando con le foglie di cime di broccoli.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.