Stai leggendo: Tonnarelli con carciofi, pecorino e acciughe

Prossimo articolo: Linguine con alici e pomodorini: una ricetta gourmet da 5 euro

Letto: {{progress}}

Tonnarelli con carciofi, pecorino e acciughe

I tonnarelli con carciofi, pecorino e acciughe dello chef Antonino Cannavacciuolo sono caratterizzati da un bouquet di sapori veramente particolari e appetitosi: scoprila qui!

82 condivisioni 0 commenti

I tonnarelli con carciofi, pecorino e acciughe sono una ricetta da preparare tutta d'un fiato: è davvero semplice da realizzare e i tempi sono piuttosto rapidi. I contrasti di fragranze della preparazione sono veramente eccezionali in quanto gli ingredienti, pur amalgamandosi bene fra di loro, conservano ben definite le proprie essenze.

La dolcezza delle patate viene arricchita dal sapore di mare salato delle acciughe e i tonnarelli si sposano benissimo con la sapidità dei carciofi. Infine, il pecorino usato per la mantecatura e poi ancora spolverizzato crudo sul piatto finito mette in risalto tutti i sapori, rendendo questo piatto ancora più invitante e goloso.

Informazioni

  • Difficoltà Facile
  • Metodo di cottura In padella
  • Categoria Primi di pesce
  • Preparazione 15 minuti
  • Cottura 20 minuti
  • Tempo totale 20 minuti
  • Dosi 4 persone

Ingredienti

  • Tonnarelli300 gr.
  • Acciughe salate o sott'olio6
  • Carciofi2
  • Pecorino grattugiatoq.b.
  • Cipolle bianche1 media
  • Patate3 medie
  • Basilico frescoqualche foglia
  • Brodo vegetaleq.b.
  • Saleq.b.
  • Pepeq.b.
  • Erbe aromaticheq.b.

Preparazione

  1. Tagliare a fettine sottili sia la cipolla che le patate e mettere tutto in un pentolino insieme ad un filo di olio extravergine di oliva. Lasciare insaporire e poi aggiungere un paio di mestoli di brodo vegetale caldo, foglie di basilico, sale e pepe e lasciar cuocere a fiamma dolce.

  2. Nel frattempo pulire i carciofi e tagliarli a fettine molto sottili. Quindi metterli in una padella antiaderente con un filo d'olio extravergine di oliva e farli cuocere lentamente.

  3. Quando la crema di patate è pronta, trasferire il contenuto del pentolino in un mixer. Unire le acciughe e frullare fino ad ottenere una crema omogenea e soffice.

  4. In una pentola con abbondante acqua salata far cuocere la pasta, scolarla al dente e trasferirla nella padella con i carciofi. Spolverizzare con pecorino grattugiato e mescolare velocemente facendo mantecare la pasta con il condimento.

  5. Disporre sul fondo di un piatto singolo la crema di patate e acciughe e sistemarci sopra i tonnarelli conditi coi carciofi.
    Spolverizzare con il pecorino grattugiato, completare la composizione con foglioline di erbe aromatiche a piacere e servire.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei cookies.