Stai leggendo: Branzino finocchi e vongole

Letto: {{progress}}

Branzino finocchi e vongole

Ecco un secondo piatto a base di pesce dalle fragranze decise, saporose e molto particolari : il branzino finocchi e vongole dello chef Antonino Cannavacciuolo.

12 condivisioni 0 commenti Il voto di 57 utenti

Per preparare questa ricetta è necessario sfilettare un branzino già pulito e farlo cuocere in padella dopo averlo spolverato con un filo di olio extravergine: in questo modo otterremo dei filetti ben cotti e morbidi all'interno e con una gustosa crosticina esterna. Il pesce viene poi adagiato sopra una crema di finocchi resa morbida e soffice dall'aggiunta della patata. Il piatto viene arricchito dalla sapidità delle vongole e con le fragranze delle erbe aromatiche. Il risultato è una miscela di fragranze e di sapori unici e ben definiti ma che si amalgamano alla perfezione, legati insieme dal particolare bouquet del finocchio che dona al piatto un aroma e un sapore molto appetitosi ed invitanti.

 

Informazioni

 

 

Preparazione

  1. Affettare sottilmente il finocchio e la patata pelata. Mettere le verdure in una casseruola con acqua e farle cuocere al dente.

  2. Pulire, diliscare e sfilettare il branzino. Tagliarlo i filetti a pezzi di media grandezza lasciando la pelle.

  3. Mettere i pezzi di filetto in una ciotola, condirli cospargendoli con un filo di olio extravergine di oliva, disporli in una padella già calda e farli cuocere da entrambi il lati a fiamma media.

  4. Far scaldare un filo di olio extravergine di oliva in un altra padella e poi inserirci le vongole lasciandole aprire a fiamma vivace.

  5. Mettere il finocchio e la patata, ormai cotti, in un mixer e farli frullare fino ad ottenere una crema omogenea e soffice.

  6. Su di un piatto da portata stendere la crema di finocchi, disporci sopra il filetto di branzino e spargerci intorno alcune vongole con il guscio ed altre sgusciate.

    Condire con un filo di olio extravergine di oliva e guarnire con foglioline di erbe aromatiche.

  7. Servire in tavola il branzino finocchi e vongole.

    Buon appetito!!!

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.