Stai leggendo: Tiramisù di Antonino Cannavacciuolo

Prossimo articolo: Morbido alla ricotta con marmellata di arance

Letto: {{progress}}

Tiramisù di Antonino Cannavacciuolo

Il tiramisù di Antonino Cannavacciuolo è sempre da preparare, ecco come farlo scoprendo qualche chiccha da uno degli chef più famosi d'Italia

150 condivisioni 0 commenti

Vuoi preparare un tiramisù stellato? Antonino Cannavacciuolo svela i segreti per un dessert perfetto, genuino ed economico.

La tradizione italiana arriva sulle nostre tavole con qualche chicca sfiziosa suggerita da uno degli chef più talentuosi ed amati d'Italia.

E' possibile realizzare un buonissimo dolce con l'aiuto degli ingredienti che si hanno in casa ed alcuni accorgimenti, come l'utilizzo dello zucchero a velo al posto dello zucchero semolato che offre la possibilità di ottenere un impasto più omogeneo e facilmente lavorabile.

Informazioni

Ingredienti

  • Tuorli d'uovo 2
  • Zucchero a velo 75 gr
  • Mascarpone 150 gr
  • Panna 100 gr
  • Savoiardi 10
  • Caffè caldo q.b.
  • Cacao amaro q.b.

Preparazione

  1. Metti sul fuoco una caffettiera da 8 tazzine di caffè. Intanto monta la panna e riponila in frigo

  2. Stempera, con l'aiuto delle fruste elettriche o della planetaria, i tuorli d'uovo con lo zucchero e mescola bene. Dopodiché stempera anche il mascarpone a parte. Aggiungilo al composto di uova e zucchero. Quando avrai mescolato bene, aggiungi anche la panna e continua a girare per ottenere una crema densa e ben omogenea

  3. Con l'aiuto di un sac à poche, riempi il fondo del bicchiere di portata, dopodiché aggiungi uno strato di savoiardi imbevuti di caffè e finisci decorando con dell'altra crema e spolverando con il cacao

Alcuni consigli: se non hai una planetaria, puoi utilizzare anche le fruste elettriche oppure la frusta a mano da cucina. La panna deve essere semi montata. In questo modo può amalgamarsi molto meglio al composto di mascarpone, uova e zucchero.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.