Stai leggendo: Maki sushi di ricciola e salmone

Letto: {{progress}}

Maki sushi di ricciola e salmone

I maki sushi di ricciola e salmone sono semplici da preparare anche a casa, ecco qualche piccolo passaggio per entrare nell'atmosfera orientale

0 condivisioni 0 commenti Il voto di 6 utenti

Chi l'ha detto che la cucina giapponese è difficile da replicare in casa?

Ecco come preparare con semplici passi i maki sushi di ricciola e salmone. Basta meno di un'ora e potrai stupire i tuoi ospiti.

Informazioni

Ingredienti

  • Riso per sushi 300 gr
  • Sale q.b.
  • Zucchero q.b.
  • Aceto di riso q.b.
  • Alga kombu q.b.
  • Alga nori q.b.
  • Ricciola 100 gr
  • Salmone 100 gr
  • Wasabi q.b.
  • Zenzero marinato q.b.
  • Salsa di soia q.b.

Preparazione

  1. In una pentola metti il riso, aggiungi l'acqua fino a coprirlo di oltre due dita dal suo livello, aggiungi un pizzico di sale ed accendi il fuoco. Fai cuocere il riso per 12 minuti dal momento dell'ebollizione.

  2. Quando il riso sarà cotto, ponilo in una ciotola di vetro ed aggiungi lo zucchero (comincia con un cucchiaio colmo) e l'aceto di riso che verserai direttamente sullo zucchero di modo che cada nel riso già sciolto. Mescola il tutto bene.

  3. Pulisci la ricciola e il salmone eliminando le lische, sfilettando e tenendo solo la parte della polpa. Taglia il pesce a listarelle quadrate e lunghe che andranno arrotolate nel maki

  4. Tosta l'alga nori. Prendi il foglio tra due rebbi della forchetta e ponila a distanza (non troppo ravvicinata) sul fornello. Girala come se la stessi riscaldando

  5. Quando l'alga è pronta stendila stendila sullo stoino ed aggiungi, per metà della sua lunghezza, il riso. Comincia dalla parte più vicina a te. Bagna le mani e stendi bene il riso appiattendolo. Aggiungi un po' di wasabi cospargendolo con il dito sul riso. A questo punto aggiungi il pesce e comincia a rotolare con l'aiuto dello stoino sino a quando non sarà ben sigillato. Ripeti lo stesso processo sia per il salmone che per la ricciola

  6. A questo punto puoi tagliare il maki a rondelle larghe circa 3/4 cm e disporlo sul piatto di portata servendolo con salsa di soia, zenzero marinato e wasabi

 

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.