Stai leggendo: Risotto mantecato alle erbe aromatiche

Prossimo articolo: Frittelle di lenticchie con salsa allo yogurt e mentuccia

Letto: {{progress}}

Risotto mantecato alle erbe aromatiche

Il risotto mantecato alle erbe aromatiche dello chef Andrea Mainardi è una ricetta vegetariana semplice e veloce, ma è un concentrato di saporosità e fragranze.

4 condivisioni 0 commenti

Ecco un'altra versione per realizzare in modo semplice e veloce un ottimo risotto che potranno assaporare anche i vegetariani. Il riso viene cotto in un brodo vegetale preparato con le verdure tradizionali e poi, prima della mantecatura si aggiunge il tocco dello chef che è del vino aromatizzato con la cipolla che dona a questo piatto una sapidità unica e molto originale. La mantecatura avviene con erbe aromatiche e l'aggiunta di formaggio grattugiato. Il risultato è un risotto assai aromatico, leggero e delizioso tutto da gustare! Per ridurre i tempi della preparazione si può realizzare il brodo il giorno prima, filtrarlo e conservarlo nel frigorifero in un contenitore chiuso fino al momento dell'utilizzo.

Informazioni

Ingredienti

  • Riso 360 gr.
  • Cipolle 2
  • Gambi di sedano 2
  • Carote 2
  • Sale grosso q.b.
  • Vino bianco 3 bicchieri
  • Formaggio grattugiato q.b.
  • Rosmarino q.b.
  • Timo q.b.
  • Maggiorana q.b.

Preparazione

  1. Preparare un brodo vegetale mettendo in una casseruola acqua insieme al sedano, alle carote pelate, a una cipolla sbucciata e a un pizzico di sale grosso.

  2. Nel frattempo mettere sul fuoco una padella con il vino bianco e una cipolla pelata e tagliata a metà e lasciar aromatizzare a fiamma dolce.

  3. In una casseruola versare il riso, coprirlo con il brodo vegetale e lasciar cuocere per 10 minuti.

  4. Una volta che il riso è cotto, mantecare con il vino bianco profumato alla cipolla.

  5. Aggiungere il formaggio grattugiato, il rosmarino, il timo e la maggiorana mescolando fino a completare la mantecatura.

  6. Distribuire in piatti singoli da portata il risotto mantecato alle erbe aromatiche e servirlo in tavola.

    Buon appetito!!!!

 

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.