Stai leggendo: Risotto mantecato alle erbe aromatiche

Letto: {{progress}}

Risotto mantecato alle erbe aromatiche

Il risotto mantecato alle erbe aromatiche dello chef Andrea Mainardi è una ricetta vegetariana semplice e veloce, ma è un concentrato di saporosità e fragranze.

4 condivisioni 0 commenti Il voto di 21 utenti

Ecco un'altra versione per realizzare in modo semplice e veloce un ottimo risotto che potranno assaporare anche i vegetariani. Il riso viene cotto in un brodo vegetale preparato con le verdure tradizionali e poi, prima della mantecatura si aggiunge il tocco dello chef che è del vino aromatizzato con la cipolla che dona a questo piatto una sapidità unica e molto originale. La mantecatura avviene con erbe aromatiche e l'aggiunta di formaggio grattugiato. Il risultato è un risotto assai aromatico, leggero e delizioso tutto da gustare! Per ridurre i tempi della preparazione si può realizzare il brodo il giorno prima, filtrarlo e conservarlo nel frigorifero in un contenitore chiuso fino al momento dell'utilizzo.

Informazioni

Ingredienti

  • Riso 360 gr.
  • Cipolle 2
  • Gambi di sedano 2
  • Carote 2
  • Sale grosso q.b.
  • Vino bianco 3 bicchieri
  • Formaggio grattugiato q.b.
  • Rosmarino q.b.
  • Timo q.b.
  • Maggiorana q.b.

Preparazione

  1. Preparare un brodo vegetale mettendo in una casseruola acqua insieme al sedano, alle carote pelate, a una cipolla sbucciata e a un pizzico di sale grosso.

  2. Nel frattempo mettere sul fuoco una padella con il vino bianco e una cipolla pelata e tagliata a metà e lasciar aromatizzare a fiamma dolce.

  3. In una casseruola versare il riso, coprirlo con il brodo vegetale e lasciar cuocere per 10 minuti.

  4. Una volta che il riso è cotto, mantecare con il vino bianco profumato alla cipolla.

  5. Aggiungere il formaggio grattugiato, il rosmarino, il timo e la maggiorana mescolando fino a completare la mantecatura.

  6. Distribuire in piatti singoli da portata il risotto mantecato alle erbe aromatiche e servirlo in tavola.

    Buon appetito!!!!

 

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.