Stai leggendo: Spiedini di polpette con pezzetti di mortadella

Letto: {{progress}}

Spiedini di polpette con pezzetti di mortadella

Ideale come antipasto, succulente se abbinate ad un piatto di pasta e sfiziose con il sugo di pomodoro, le polpette sono uno dei piatti più semplici e amati.

4 condivisioni 0 commenti Il voto di 17 utenti

Fritte o al forno, semplici o arricchite da ingredienti particolari, le polpette sono un piatto irrinunciabile e succulento e soprattutto molto amato dai bambini.

Ottime come finger food da aperitivo, spettacolari se arricchite dal sugo come secondo piatto, gradevoli da mangiare sia fredde che calde. Insomma, un piatto a cui è impossibile resistere!

Informazioni

Ingredienti

  • Carote 2
  • Sedano 2 gambi
  • Cipolla 1
  • Salvia 4/5 foglie
  • Burro 125 gr
  • Pane grattugiato 100 gr
  • Mortadella 2 fette spesse mezzo cm
  • Formaggio grattugiato 150 gr
  • Macinato di vitello 300 gr
  • Farina 00 q.b
  • Olio di semi q.b

Preparazione

  1. Per realizzare le vostre polpette iniziate preparando il brodo vegetale: lavate e tagliate a pezzetti il sedano, le carote e le cipolle e versate il tutto all'interno di una casseruola e coprite con circa mezzo litro di acqua e portate a ebollizione.

  2. In una casseruola versate il burro, le foglie di salvia, il pane grattugiato e il brodo vegetale e continuate a mescolare a fiamma media, facendo attenzione a non fare aderire gli ingredienti alle pareti della casseruola.

  3. Dopo alcuni minuti togliete la casseruola dal fuoco: versate il suo contenuto all'interno di una ciotola e unite la mortadella tagliata a pezzetti, il macinato di vitello e il formaggio grattugiato. Lavorate tutti gli ingredienti con le mani in modo da formare un panetto compatto e omogeneo e lasciatelo riposare per alcuni minuti.

  4. Prendete il vostro composto e ricavatene circa una trentina di porzioni che andrete a modellare dando la classica forma della polpetta. Infarinatele e friggetele in abbondante olio di semi: quando avranno raggiunto la giusta doratura toglietele dall'olio e trasferitele su un piatto con carta assorbente.

Potete presentare le vostre polpette aiutandovi con degli spiedini e decorandole con foglie di menta e pezzettini di peperone.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.