Stai leggendo: Arrosto di vitello con zenzero e limone

Prossimo articolo: Branzino finocchi e vongole

Letto: {{progress}}

Arrosto di vitello con zenzero e limone

Arrosto di vitello con zenzero e limone: è la ricetta ideale da abbinare a delle patate al cartoccio per le serate con gli amici in casa davanti a chiacchiere e film

7 condivisioni 0 commenti

Se sei stanco del solito arrosto con patate? Ecco una variante dal sapore pungente e allo stesso tempo dolciastro.

La carne di vitello si sposa bene al sapore fresco di zenzero e limone che contrasta quello lieve delle patate al cartoccio insaporite con pancetta.

Che ne dici di una cena con gli amici per stupirli?

Informazioni

Ingredienti

  • Muscolo di vitello 800 gr
  • Vino bianco 1/2 litro
  • Sedano 4 gambi
  • Aglio 3 spicchi
  • Erba cipollina q.b.
  • Zenzero 5 fettine
  • Patate 4 grandi
  • Limone 1
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Pepe q.b.
  • Rosmarino q.b.
  • Pancetta 100 gr
  • Carote 5
  • Cipolle 2
  • Brodo vegetale 1 litro e mezzo
  • Burro 50 gr

Preparazione

  1. Lega il muscolo di vitello con uno spago dopo averlo tagliato a pezzi

  2. Prendi una casseruola ed aggiungi il muscolo di vitello, le carote e il sedano tagliati a rondelle, gli spicchi d'aglio interi, la cipolla a fette sottili, il burro, il rosmarino, pepe e sale. Aggiungi il brodo vegetale sino a coprire completamente la carne e il vino bianco

  3. A metà cottura aggiungi lo zenzero e il limone tagliati a fette.

  4. Intanto che il vitello continua a cuocere, taglia le patate a rondelle spesse di 1 cm e mettile su un foglio di carta stagnola. Aggiungi la pancetta tagliata a listarelle, olio, sale ed erba cipollina. Chiudi la carta ed inforna a 220° per 25 minuti

  5. Quando la carne e le patate saranno cotte puoi servire il un unico piatto

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.