Stai leggendo: Risotto in cialda

Prossimo articolo: Insalata esotica alle alici

Letto: {{progress}}

Risotto in cialda

Un risotto a base di zucchine e zafferano, mantecato alla robiola adagiato su di una gustosa cialda di grana e nocciole.

0 condivisioni 0 commenti

Un risotto a base di zucchine e zafferano, mantecato alla robiola adagiato su di una gustosa cialda di grana e nocciole.

Informazioni

Preparazione

  1. Lavate il cipollotto e tritatelo finemente per velocizzare la cottura. Scaldate un pentolino e versate il burro e il trito di cipollotto. In questa fase è importante mantenere la fiamma bassa in modo da rendere quasi trasparente il cipollotto e per evitare di avere, a fine cottura, il gusto di cipolla cruda nel risotto.

  2. Prendete le zucchine, eliminate le estremità, lavatele a tagliatele in piccoli cubetti. All’interno del pentolino, con il cipollotto e il burro, unite metà delle zucchine tagliate mescolate di tanto in tanto facendo rosolare il tutto.

  3. E’ arrivato il momento di versare il riso: accendente la fiamma al massimo e versatelo insieme al burro, le zucchine e il cipollotto e continuate a mescolare per evitare che il riso si attacchi alle pareti della pentola. Aggiungete di tanto in tanto il brodo con un mestolo, in modo da creare, alla fine, una sorta di cremina che unirà tutti gli ingredienti e continuate a mescolare a fiamma medio-bassa.

  4. Mentre il riso è in cottura iniziate a preparare il cestino di grana per impiattare il vostro risotto. Prendete le nocciole: schiacciatele un po’ e poi tritatele finemente con il coltello.

    Prendete una padella larga antiaderente, senza rigature, e spolverate il fondo con del grana grattugiato, spolverate con uno strato di nocciole tritate e un altro strato di grana grattugiato.

    Appoggiate la padella sulla fiamma (media) e togliete la cialda solo dopo che avrà raggiunto una certa doratura e croccantezza. Una volta tolta adagiatela su un piatto fondo capovolto, preventivamente rivestito da carta da forno in modo da non far aderire alle pareti del piatto la cialda.

  5. Aggiungete le restanti zucchine al risotto e continuate a mescolare; prendete un mestolo di brodo, unite lo zafferano e fatelo sciogliere al suo interno con la forchetta e versatelo nel risotto, continuando la cottura per altri 2 o 3 minuti.

  6. Quando il riso sarà al dente mantecatelo aggiungendo della robiola (o della crescenza): spegnete, amalgamate e fate riposare per un paio di minuti coprendo la pentola con un coperchio.

  7. Impiattate il vostro delizioso risotto nella cialda di grana e nocciole e, a piacere, versate qualche goccia di aceto balsamico.

Ingredienti

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.