Stai leggendo: Grey’s Anatomy: Shonda dice addio a Derek

Prossimo articolo: Prima di Grey's Anatomy: le donne medico più famose della storia

Letto: {{progress}}

Grey’s Anatomy: Shonda dice addio a Derek

Ecco come la creatrice dello show ha commentato l’ultima scena dell’undicesima stagione.

0 condivisioni 0 commenti

Pensavamo che il tempo avrebbe guarito la ferita che ci ha causato la morte di Derek Shepherd. Lo abbiamo pianto per molto tempo, ma molti di noi erano ormai pronti ad andare avanti, dopo l’ultimo saluto al chirurgo più amato del Grey Sloan Memorial Hospital.

Durante il season finale dell’undicesima stagione di Grey’s Anatomy però, Shonda Rhimes ha voluto omaggiare il suo neurochirurgo un’ultima volta, permettendoci di salutarlo in maniera definitiva e, perché no, versare quelle ultime lacrime che ci erano rimaste.

[Potrebbe interessarti anche: Il nostro commento al season finale di Grey’s Anatomy 11 ]

Dopo che Meredith diede il telefono con l’ultimo messaggio lasciatole in segreteria da Derek ad Amelia, abbiamo potuto finalmente ascoltare anche noi le ultime parole del nostro Dottor Stranamore, nelle quali dichiara tutto l’amore che prova per Meredith, i suoi figli, Seattle e la vita che aveva costruito in questi 10 anni di Grey’s Anatomy.

Una scena carica di significato, che anche Patrick Dempsey ha voluto ricordare per sempre mesi fa, quando pubblico su Twitter questa foto citando quasi l’ultima telefonata del suo alter ego: “Bella giornata a Seattle, la luce è così tenue, il sole scalda e l’aria è così pulita!”

Nonostante negli scorsi mesi si siano susseguiti diversi rumors sui motivi che hanno portato all’uscita dell’attore dal cast della serie, Shonda Rhimes ha voluto in un certo senso sfatare le malelingue che insistono sul cattivo rapporto che la legava nell’ultimo periodo all’attore, affidando anche lei a Twitter le sue parole in merito e commentando cos’ha significato per lei quell’ultima scena di Derek: “Eccomi qui con la mia personale scorta di fazzoletti. Addio, gemello di compleanno. Non riesco a crederci che questa è la sua ultima scena che vedrò mai nella mia stanza degli scrittori.”

 

E voi che ne pensate? Tutto bene ciò che finisce bene?

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.