Stai leggendo: Sarah Jessica Parker di nuovo protagonista

Prossimo articolo: Outlander 3: recensione di La prima moglie, l'ottavo episodio

Letto: {{progress}}

Sarah Jessica Parker di nuovo protagonista

L’attrice di Sex & The City torna sul piccolo schermo con Divorce

0 condivisioni 0 commenti

Dopo essere stata la newyorkese perfetta, sul piccolo schermo prima e al cinema poi, Sarah Jessica Parker lo aveva detto: “Basta con le serie tv”. Ma se nei panni di Carrie Bradshaw ci ha insegnato che non si può scegliere chi amare, ora è pronta come attrice a dimostrarci che nella vita mai dire mai!

E proprio al piccolo schermo che l’ha lanciata la Parker è pronta a tornare, sempre sotto lo stesso network che la rese famosa: la HBO, che la (ri)lancerà nella sua nuova comedy Divorce, serie per la quale Sarah è anche produttrice.

-- Potrebbe interessarti anche: Sex & The City 3 sta per diventare realtà? --

L’ambientazione di Divorce non può che essere New York, città alla quale l’attrice è probabilmente destinata ad essere collegata. Frances, il nuovo alter ego di Sarah Jessica, è una affascinante donna di mezz’età che, tentata dai consigli delle due migliori amiche, si far stuzzicare dall’idea di tornare single, senza però riuscire a prendere una decisione definitiva. Quando però il marito (interpretato da Haden Church) scopre cosa frulla nella testa della moglie, è lui a mettere la parola fine al matrimonio.

Insieme alla Parker e a Church, il cast di Divorce conta tra le sue fila Molly Shannon e Talia Balsam, che interpreteranno la “felicemente sposata” Shannon e la “vedova pluridivorziata” Diana. A dirigere quello che ha tutto il sapore essere un “Sex and The City” dieci anni dopo ci sarà Jesse Peretz, già dietro la camera da presa per New Girl.

Gli ingredienti per un lavoro memorabile sembrano esserci tutti: una protagonista carismatica, una trama in grado di mescolare drama, commedia e amiche intriganti, la Grande Mela e i giusti co-protagonisti. Anche se Carrie rimane l’indimenticabile numero uno, Frances potrebbe essere la perfetta sostituta per gli anni a venire.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.