Stai leggendo: Revenge scava due tombe

Prossimo articolo: Will & Grace: Debra Messing e il fan grato alla serie per averlo aiutato a fare coming out

Letto: {{progress}}

Revenge scava due tombe

La vendetta di Emily giungerà al termine con la quarta stagione della serie?

0 condivisioni 0 commenti

Quattro stagioni, morti a non finire, un ciclo di distruzione senza fine… o forse no? Qualcosa di veramente grosso e inaspettato sembra bollire in pentola per Emily Thorne e gli abitanti degli Hamptons.

Nonostante la serie non sia stata ancora confermata o chiusa dall’emittente, gli ultimi quattro episodi della quarta stagione di Revenge, in onda ogni venerdì alle 21.50 in prima assoluta su FoxLife, saranno “gli ultimi quattro episodi”, facendo presagire che quello che si sta costruendo sia più improntato verso un series finale piuttosto che ad un finale di stagione. Un’altro indizio su quello che potrebbe sembrare il finale del viaggio della Thorne è dato dal titolo del season finale: “due tombe”. È la prima volta che il titolo di un episodio di Revenge contiene due parole, oltre ad essere un chiaro riferimento all’incipit dell’intera serie, che recitava nel primo episodio “prima di intraprendere il cammino della vendetta, scava due tombe.”

-- Potrebbe interessarti anche: La redenzione finale di Daniel ­­--

Non è però ancora il momento di disperarsi: lo showrunner della serie Sunil Nayar ha infatti lasciato presagire che il finale della quarta stagione potrebbe essere “semplicemente” un enorme gamechanger, dichiarando che abbiamo all’orizzonte momenti talmente importanti da cambiare completamente la natura della serie, che potrebbe addirittura cambiare titolo in vista della quinta stagione.

Non ci resta quindi che vedere come andrà avanti la vendetta di Emily Thorne, ogni venerdì in prima assoluta su FoxLife. Nell'attesa, ecco un'anticipazione di ciò che ci aspetta stasera.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.