Stai leggendo: Una cover per Kerry Washington, Sarah Jessica Parker e Michelle Obama

Prossimo articolo: 4nna. Quella che (non) sei: le foto del backstage

Letto: {{progress}}

Una cover per Kerry Washington, Sarah Jessica Parker e Michelle Obama

Riunione alla Casa Bianca per parlare di veterani, stress post traumatico e molto altro

0 condivisioni 0 commenti

Metti tre amiche in una stanza e si divertiranno. Metti tre amiche molto influenti, per motivi diversi, in una stanza e, oltre a divertirsi, parleranno di come migliorare il mondo. Metti Kerry Washington, Sarah Jessica Parker e Michelle Obama nella Blue Room della Casa Bianca e, oltre a divertirsi e a parlare di come migliorare il mondo, faranno “the best photo shoot we’ve evere done” (il miglior servizio fotografico mai fatto), parola della protagonista di Scandal.

Le tre bellissime donne, molto amiche tra di loro, hanno infatti posato per il fotografo Patrick Demarchelier la cover di Glamour per lanciare un messaggio importante: in questo Memorial Day, le donne delle forze armate americane, le veterane, le mogli dei militari – tutte donne coraggiose – hanno bisogno del nostro aiuto.

Per farlo, quella che di solito alla Casa Bianca conosciamo come Olivia Pope, la first lady e SJP si sono messe in tiro.

Sarah Jessica indossava un abito Oscar de la Renta bianco e nero, con taglio asimmetrico e, ovviamente, dei tacchi della sua collezione di scarpe.

Kerry e Michelle hanno scelto, invece, due abiti Narcizo Rodriguez: la prima bianco, mentre la seconda con fondo blush e dettagli neri.

La Obama è stata vicina ai veterani americani e le loro famiglie fin dal 2011, grazie alla sua iniziativa “Joining Forces”: un argomento molto caro alle altre due visto che il padre di Kerry è stato un militare e Sarah Jessica ha molti amici in uniforme. Insieme hanno deciso di dedicarsi a questo argomento, cercando di combattere contro il disturbo da stress post-traumatico, dando sostegno alle madri che devono affrontare questo problema dei figli al loro ritorno, e occupandosi della ricerca di un lavoro da parte dei militari al loro ritorno dalla guerra.

HD

Sarah Jessica Parker ha detto: “Quando vedi qualcuno che è stato in servizio, uomo o donna che sia, si dice sempre – io dico sempre – grazie per il tuo servizio. Ma lo sai che non è mai abbastanza…”

Michelle ha aggiunto: “Credo che dobbiamo sviluppare una cultura di apertura e accettazione in modo che le persone si sentano tranquille a chiedere aiuto quando ne hanno bisogno”.

E Kerry ha concluso: “È veramente importante combattere la paura di parlare di salute mentale. E dobbiamo sempre ricordare che queste persone non sono “rotte”: sono eroi. Hanno una straordinaria disciplina, coraggio, capacità: è su QUESTO che dobbiamo concentrarci”.

Belle, potenti, impegnate. È così che, con eleganza, Kerry Washington, Sarah Jessica Parker e Michelle Obama posano per la cover di aprile di Glamour America.

 

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.