Stai leggendo: Kerry Washington premiata per il suo sostegno alla questione della parità di diritti

Letto: {{progress}}

Kerry Washington premiata per il suo sostegno alla questione della parità di diritti

La star di Scandal a sostegno delle persone LGBT!

0 condivisioni 0 commenti

Ai GLAAD Media Awards (Gay & Lesbian Alliance Against Defamation) vengono assegnati annualmente i premi per le personalità e le produzioni dell'industria dell'intrattenimento che meglio contribuiscono a rendere un'immagine veritiera e meticolosa della comunità lesbica, gay, bisessuale e transgender e delle questioni che la riguardano.

Tra i premiati della 26esima edizione c’era anche lei, Kerry Washington, la star di Scandal, che ha ricevuto il Vanguard Award per il suo costante sostegno alla questione della parità di diritti. 

Il premio le è stato consegnato dalla bravissima attrice comica Ellen DeGeneres. Persona più azzeccata non poteva essere scelta! Ecco una immagine della serata.

[POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:Olivia Pope di Scandal è una di noi]

Secondo Kerry Washington il cinema ha bisogno di molta più presenza da parte delle persone LGBT, davanti e dietro la macchina da presa. Non capisce come sia possibile che alcuni neri non credano nei matrimoni gay, visto quello che hanno dovuto affrontare loro, negli anni ’60, a causa della discriminazione razziale.

Inoltre afferma l'attrice di Scandal: "Chiunque e ovunque è fatto sentire meno umano, la nostra definizione di umanità è in gioco, e siamo tutti vulnerabili ".

Ecco il suo discorso completo.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.