Stai leggendo: Shonda Rhimes does it better

Prossimo articolo: Auguri Katherine Heigl, la nostra Izzie di Grey's Anatomy!

Letto: {{progress}}

Shonda Rhimes does it better

Ecco perchè Shonda Rhimes è sempre un passo avanti agli altri

0 condivisioni 0 commenti

Shonda Rhimes lo fa meglio. È innegabile. Lo dimostrano i risultati dei suoi show: i milioni di telespettatori che dopo 11 anni continuano a guardare e seguire con passione Grey’s Anatomy, quelli che hanno innalzato Olivia Pope a icona di stile, quelli che hanno versato lacrime per la chiusura di Private Pratice e che ancora non si rassegnano alla sua fine.

Ma cosa rende gli show della regina della TV americana così eccezionali?

Semplice: i personaggi. Anzi, per essere più precisi, la formula vincente è il superamento degli stereotipi a loro legati.

Una delle peculiarità è infatti l’incredibile amalgama di etnie e differenti orientamenti sessuali propri dei personaggi delle sue serie. “Anche in altre serie è così” diranno alcuni di voi. È vero, ma è qui che la bravura di Shonda viene fuori: sfrutta le loro caratteristiche per risaltarli, ma non li ingabbia in caselle predefinite. Non sfrutta i cliché delle minoranze a cui il cinema e la tv ci hanno ormai abituati (persona di colore = disagiato e in difficoltà, asiatico = nerd, bianco = capo).

Ma come ci riesce? Semplice, lei è andata oltre: sfrutta la normalità. Il mondo qui fuori non è diviso tra bianco e nero, ma è pieno di sfumature e colori, e le persone non possono essere definite da una sola caratteristica e ridotti a macchiette. Ecco quindi che i tratti somatici dei personaggi o i loro gusti sessuali poco importano, conta la loro personalità. Insomma, Shonda non minimizza le sue creature etichettandole, ma le disegna a 360°.

Per capirci, e come trovarsi davanti ad un grande buffet: poco importa se la pasta è bianca, al sugo o con il ragù, se mangi carne o pesce, se scegli frutta o dessert. Quello che importa è che il cibo sia di qualità. E la Rhimes è una splendida Chef.

Shonda lo fa meglio perché crea personaggi reali che potrebbero (con le dovute proporzioni) vivere nell’appartamento di fronte al nostro. Ecco perché vince nello showbusiness. Ecco perché gli altri dovrebbero imparare da lei.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.