Stai leggendo: Da barista a poliziotto: la vendetta di Jack Porter

Prossimo articolo: Outlander 3: recensione di Calma piatta, il nono episodio

Letto: {{progress}}

Da barista a poliziotto: la vendetta di Jack Porter

Scopri come cambierà la vita di Jack Porter

0 condivisioni 0 commenti

Una nuova stagione negli Hamptons sta per cominciare, e Jack Porter sembra essere il più risoluto di tutti a voler cambiare le cose, passando da spettatore passivo degli eventi ad agente sul campo a tutti gli effetti.

Dopo aver dedicato la vita a portare avanti l’attività del defunto padre, Jack ha deciso di diventare a tutti gli effetti un agente di polizia.

Come ha anticipato Nick Wechsler, che interpreta il neo-poliziotto, la decisione avrà forti ripercussioni per quanto riguarda il suo rapporto con Emily, ora impegnata a ritrovare se stessa dopo aver portato a termine la sua vendetta nei confronti dei Grayson.

“Jack è diventato un poliziotto per potenziare se stesso contro ogni ingiustizia, vuole prendersi la sua parte e restituire i torti” anticipa l’attore, aggiungendo che ciò che vorrà fare Jack è molto simile a quello che ha voluto fare Emily nel corso delle stagioni passate, solo prendendo una via legale.

Grazie a questa importante novità, Jack diventerà molto più attivo all’interno della serie, e il suo nuovo atteggiamento potrebbe portarlo finalmente tra le braccia di Emily, ancora in lutto per la morte del suo amato Aiden.

Gli autori della serie promettono numerosi colpi di scena, che porteranno gli spettatori a vedere ogni personaggio di Revenge sotto una luce diversa. Quale sarà il nuovo, rinnovato apporto di Porter alle già intricate relazioni degli Hamptons? Per scoprirlo l’appuntamento è il 30 gennaio alle 21:00 su Fox Life con la nuova stagione di Revenge.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.