Stai leggendo: La produttrice di The Carrie diaries: “Peccato, non vedremo Miranda e Charlotte”

Prossimo articolo: Chrissy Metz di This Is Us, un costume sul set per farla sembrare più grassa

Letto: {{progress}}

La produttrice di The Carrie diaries: “Peccato, non vedremo Miranda e Charlotte”

Stasera gran finale per The Carrie diaries. Anche se all’executive producer Amy B. Harris rimane un grande rimpianto.

0 condivisioni 0 commenti

E dopo soli 26 episodi, termina la frizzante serie dedicata ad una ancora giovane Carrie Bradshaw.

Un vero peccato perché The Carrie diaries, prequel-non-prequel di Sex & the City, aveva ancora molto da raccontare, sia ai fan che ai suoi ideatori.

In tal senso la più dispiaciuta è probabilmente l’executive producer Amy B. Harris. Pur dicendosi soddisfatta del finale di serie, la sceneggiatrice non nasconde il suo rammarico per non essere arrivata a introdurre nel telefilm i personaggi di Miranda e Charlotte.

“Non credo che Carrie le conosca già in questa fase, e non credo neanche che loro due si trovino a New York”, ha detto la Harris. “Sono ancora alle superiori, lontane da New York. Arriveranno in città in un altro momento delle loro vite”.

Anche se non assisteremo per ora all’incontro tra la nostra protagonista e le sue due future amiche del cuore, non intristitevi: stasera vi aspetta il gran finale dello show.

Appuntamento alle 21.00 su FoxLife per il series finale di The Carrie Diaries, non mancate!

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.