Stai leggendo: Cos’è l’AMICIZIA in Grey’s Anatomy?

Letto: {{progress}}

Cos’è l’AMICIZIA in Grey’s Anatomy?

Il primo “sei la mia persona” VS l’ultimo ballo

0 condivisioni 0 commenti

Meredith e Cristina, Cristina e Meredith. Per 10 stagioni di Grey’s Anatomy, la loro è stata la relazione più importante della serie. Fino a quando, alla fine della decima stagione, Cristina se ne è andata. Non c’è stato rancore, rabbia o delusione tra loro: solo un addio sereno e romantico.

I momenti che hanno visto la Grey e la Yang eccellenti testimonial del sentimento dell’amicizia sono infiniti. E come in tutte le amicizie che si rispettino, non sono mancati gli scontri e le invidie passeggere: niente che poi non si sia sistemato nel migliore dei modi, ma qualche volta abbiamo temuto che le cose potessero andare anche a rotoli.

E invece no. Il mix alla fin fine ha sempre funzionato e loro due hanno sempre dimostrato di essere la giusta persona l’una per l’altra.

Tra tutte le scene che potevamo scegliere, ci siamo concentrati su due, che sono simbolicamente un inizio e una fine.

 1) “TU SEI LA MIA PERSONA.” (Stagione 2 – Episodio 1).

È qui che nasce questo commovente modo di dire. Si tratta di un momento molto difficile per Cristina, che è rimasta incinta da Burke, ha deciso di abortire, lui l’ha mollata, e l’unica persona a cui si sente di confidare i suoi problemi è proprio Meredith. È con quel “Chiudi il becco, sono la tua persona” che comincia una vera e “ufficiale” Amicizia con la A maiuscola.

2) L’ULTIMO BALLO. (Stagione 10 – Episodio 24).

È sulle note di “Where does the good go” che Meredith e Cristina si sono divertite per l’ultimo ballo. Un momento di serenità e allegria alla fine del quale la Yang lascia la Grey con una delle frasi più belle e toccanti di sempre: “Tu sei un chirurgo di talento con una mente speciale. Non lasciare che i suoi desideri eclissino i tuoi. Lui è un sognatore, ma non è lui il sole. Il sole sei tu.

Quale delle due scene, secondo voi, simboleggia l’AMICIZIA per eccellenza in Grey’s Anatomy?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.