Stai leggendo: Kerry Washington per il sociale, di nuovo

Prossimo articolo: Outlander 3: recensione di La prima moglie, l'ottavo episodio

Letto: {{progress}}

Kerry Washington per il sociale, di nuovo

La star di Scandal, ambasciatrice di Purple Purse, lancia una linea di borse per raccogliere fondi e combattere la violenza domestica

0 condivisioni 0 commenti

Continua l’impegno delle star della TV nella sensibilizzazione su tematiche importanti. Dopo lo spot di Swan e Sunjata di Graceland contro il traffico di esseri umani e il video con Barack Obama contro la violenza sessuale (It’s On Us), arriva una campagna per aiutare le vittime di violenza domestica.

La fondazione che ha dato vita all’iniziativa si chiama Purple Purse - letteralmente, borsetta viola - e ha scelto come sua ambasciatrice Kerry Washington (che aveva partecipato anche a It’s On Us). Per raccogliere fondi, la star di Scandal ha disegnato e messo in vendita un’edizione limitata di borsette. 

La volontà di legarsi a questo articolo è doppiamente simbolico: da una parte perché è uno degli elementi più cari all’universo femminile, dall’altro perché sintetizza in sé la necessità di emancipazione economica delle donne. “Nel 98% dei casi, una donna che subisce violenza domestica è anche vittima di un abuso finanziario da parte dell'uomo”, spiega Kerry. “Tale abuso comporta il controllo delle finanze e la distruzione del conto in banca di un'altra persona. Tutti modi attraverso i quali il denaro viene utilizzato per controllare qualcuno e farlo sentire dipendente dal suo carnefice”.

Per saperne di più, visitate il sito ufficiale purplepurse.com.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.