Stai leggendo: La pelle magica di Madeleine Stowe

Prossimo articolo: Sophie Turner: soffio le parti alle colleghe più brave perché sono più popolare sui social

Letto: {{progress}}

La pelle magica di Madeleine Stowe

Chi pensa che la Regina degli Hamtons di Revenge abbia un viso al botulino si sbaglia di grosso.

0 condivisioni 0 commenti

Quando un personaggio dello spettacolo appare più giovane di quello che è realmente, pensiamo sempre male. È anche vero che, tra seni che crescono come cocomeri a giugno, volti tirati come la pelle dei tamburi e labbra gonfie come palloncini se la sono anche un po’ cercata.

A volte però la lingua taglia più del bisturi e capita che una certa Madeleine Stowe, laRegina degli Hamptons” di Revenge, debba fare le smorfie per dimostrare che il suo volto è come mamma l’ha fatto. E in effetti, confessa l’attrice, il merito della sua pelle perfetta sono proprio i consigli della mammina: “Il segreto non è il botox, mia madre mi diceva che per mantenere la pelle liscia non dovevo espormi troppo al sole”.

L’attrice non se la prende per le male lingue, anzi dispensa invece consigli per mantenere una pelle bella come la sua: è importante fare esercizi facciali, usare la protezione solare giusta, non abusare con il trucco, bere tanti succhi di frutta e vivere bene. Ma soprattutto sentirsi bene con se stessi.

“Naturalmente, esteticamente parlando, preferivo com’ero a 30 anni. Ma vivo meglio adesso di quando ero giovane. Un cliché? Forse, ma sto provando a godermi il momento, cerco di essere sempre curiosa e di godermi la vita... Quando lo faccio, la gente di solito dice: hai un aspetto fantastico oggi”.

100 punti per la bellissima Madeleine Stowe e per il suo alterego Victoria Grayson. Revenge è su FoxLife, ogni martedì alle 21.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.