Stai leggendo: Nashville resta a Nashville

Prossimo articolo: Game of Thrones: Kit Harington e l'esilarante imitazione del drago

Letto: {{progress}}

Nashville resta a Nashville

La produzione della serie non si sposta in Georgia

0 condivisioni 0 commenti

Dopo aver saputo che Nashville è stato rinnovato per una terza stagione, ora sappiamo anche che rimarrà a Nashville. Una serie di incentivi hanno convinto la produzione a non spostarsi in Georgia.

Effettivamente sarebbe stato un bello smacco per la capitale del Tennessee perdere la produzione della serie tv che ha dato lustro al regno della musica country.

Il Tennessean riporta che, per questa stagione, Nashville riceverà degli incentivi per 8 milioni di dollari da parte dello stato del Tennessee, Metro Nashville, Nashville Convention and Visitors Corp. E il Ryman Hospitality Properties.

Molti meno rispetto ai 13.25 milioni ricevuto per la stagione 2 e i maligni sostengono che Juliette per questo sarà costretta a recitare con molti meno lustri e lustrini addosso!

Questa decisione di restare a girare lì, porterà molti vantaggi per la città: dal momento che la serie viene trasmessa in più di 50 Paesi, questo porterà ad un inevitabile incremento del turismo.

 

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.