Stai leggendo: Il commento di Ildo alla puntata 8

Prossimo articolo: Pink Different, la quinta puntata: la guest star è Chiara Galiazzo!

Letto: {{progress}}

Il commento di Ildo alla puntata 8

Bye-bye Rocco

0 condivisioni 0 commenti

Quando si è creativi, e soprattutto degli stilisti, è inevitabile che le proprie creazioni rispecchino inconsciamente e non solo il proprio vissuto, il proprio presente e il proprio passato.

Agli stilisti di Project Runway è stato richiesto, per l'ottava prova, di confrontarsi con le loro origini: lo spunto lo ha dato Antonino Canavacciuolo. Lo chef stellato Michelin ha realizzato un piatto tipico della regione di ciascun concorrente i cui colori sono stati il punto di partenza per la realizzazione dell'outfit. 

Ad avere più difficoltà a confrontarsi col passato è stato Rocco, che è stato eliminato dal gioco, a causa del suo outfit poco convincente. Rocco ha proposto sulla runway un insieme composto da abito in pizzo oro e soprabito fantasia con decoro di pappine. Il suo riferimento estetico è quello delle donne napoletane catturate nella loro quotidianità fatta di abbinamenti casuali e trasversali. Per questo progetto si è ispirato anche ai personaggi femminili del cinema pulp campano, come Iaia Forte in “I Buchi Neri”, la pellicola di Pappi Corsicato. 

La sua lettura dell'outfit e l'elaborazione delle sue origini non hanno convinto la giuria che come ospite d'eccezione aveva la campionessa di nuoto Federica Pellegrini. Del resto riuscire a contaminare il proprio mondo di riferimento con i ricordi della propria terra non è da tutti e Rocco non ce l'ha fatta. Il suo percorso all'interno di Project Runway, però, è stato lungo… chissà se la visibilità data da questo talent gli servirà per trovare un posto di rilievo nel mondo della moda. Forse però avrebbe bisogno prima di una buona dose di umiltà! 

 

 

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.